• Programmatic
  • Engage conference

15/01/2021
di Cosimo Vestito

Barilla lancia le playlist brandizzate su Spotify, con Publicis Italy

Hanno la funzione di timer da cucina e sono studiate per accompagnare i consumatori durante la preparazione della pasta

barilla-playlist.jpg

Il segreto per cucinare una pasta a regola d’arte risiede nel perfetto tempo di cottura. Per questo Barilla, in collaborazione con Spotify, lancia “Playlist Timer”: raccolte musicali la cui durata corrisponde al tempo di cottura dei formati di pasta più amati del brand.

Playlist Timer vuole essere la colonna sonora ideale nel viaggio attraverso la sinfonia di sapori della cucina e della musica di tutto il mondo. Le 8 playlist, la cui lunghezza va dai 9 agli 11 minuti, sono state create abbinando i 4 generi musicali più ascoltati in Italia (pop, hip hop, indie e grandi classici del passato) ad alcuni tra i formati di pasta più apprezzati dagli italiani (spaghetti, linguine, fusilli e penne rigate).

Le playlist brandizzate, ideate da Publicis Italy, sono un omaggio di Barilla pensato per tutti coloro che intendono la cucina come una forma d’arte e di divertimento e che possono così approfittare dei minuti di cottura per ascoltare buona musica, intrattenersi e non doversi preoccupare del tempo di cottura: quando la musica si ferma, la cottura è ultimata e perfettamente al dente.


Leggi anche: BARILLA CRESCE SU AMAZON CON LE NUOVE SOLUZIONI AMAZON ADVERTISING GRAZIE A WITAILER


Con le 8 raccolte di “Playlist Timer” Barilla trasforma quindi Spotify nel più sinfonico dei timer da cucina, una sintesi perfetta e moderna tra utilità e arte: musicale, culinaria e figurativa, grazie anche alle originali copertine delle raccolte, realizzate da artisti italiani di calibro internazionale: Emiliano Ponzi, Van Orton, Alessandro Baronciani, Mauro Gatti, Carol Rollo, Nicola "Nico189" Laurora, Fernando Cobelo e Andrea Mongia.

Curiosi anche i nomi delle playlist che caratterizzano la selezione musicale che le compone: “Mixtape Spaghetti”, “Boom Bap Fusilli”, “Pleasant Melancholy Penne”, “Moody Day Linguine”, “Top Hits Spaghetti”, “Best Song Penne”, “Timeless Emotion Fusilli” e “Simply Classics Linguine”.

Al loro interno si possono trovare i pezzi più ascoltati su Spotify per ogni filone, insieme ad alcuni pezzi meno conosciuti, sempre con l’idea di comporre playlist della durata perfetta per ogni formato di pasta. I brani all’interno delle varie playlist verranno aggiornati ciclicamente per includere nuove hit ed offrire così varietà a chi le utilizza.

Crediti

  • Global Chief Creative Officer Publicis WW: Bruno Bertelli
  • Chief Creative Officer Publicis Italy: Cristiana Boccassini
  • Executive Creative Director: Riccardo Fregoso
  • Associate Creative Director: Stefano Zanoni
  • Creative Supervisor: Roberto Ardigò
  • Digital Art Director: Mattia Leporale
  • Digital Copywriter: Jacopo Trotta
  • Global Client Service Director. David Pagnoni
  • Groupe Client Service Director: Federica Papetti
  • Account Manager: Dario Gambera
  • Head of Social Client Services and Strategy: Alessandro Bochicchio
  • Chief Strategy Officer. Bela Zienman
  • Strategy Director: Monica Radulescu
  • Senior Strategist: Margherita Tuvo
  • Head of Production: Francesca Zazzera
  • Senior Producer: Alessio Zazzera
  • Art Buyer: Caterina Collesan

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI