• Programmatic
  • Engage conference

14/04/2021
di Roberta Simeoni in collaborazione con B2X

I marketplace come opportunità nello scenario del new retail

B2X, la soluzione per vendere sui principali marketplace

B2X-marketplace.jpg

In piena emergenza Covid-19, nel 2020, B2X lanciava 1236.shop, lo smart commerce solution multicanale pensato per i brand come soluzione ideale per vendere online in tempi record, poche settimane, e consentire loro di accedere a diversi canali di vendita e marketplace, uno su tutti Amazon.


Leggi anche: B2X LANCIA 1236.SHOP, IL NUOVO SMART ECOMMERCE MULTICANALE


“Nel 2020 l’aumento dei beni acquistati online in Italia è stato di oltre 5,5 miliardi di euro, mentre le vendite di prodotti in negozio sono diminuite di 20,9 miliardi di euro”, spiega Guido Lucarelli, Ceo & Founder B2X - The Omnichallenge Company. “I marketplace nel IV trimestre del 2020 hanno fatto registrare un incremento dell’81% su base annua, pari a più del doppio del tasso generale dell’eCommerce. Un chiaro indicatore di come i retailer con i marketplace siano sempre più parte essenziale di una strategia di vendita e comunicazione digitale”.

Dall’inizio del 2020 a oggi, sono sempre di più le aziende che hanno deciso di affiancare all’eCommerce proprietario, la vendita dei propri prodotti su Amazon. B2X ha costruito per loro un nuovo modello di business misto, gestendo l’intero assortimento sul sito proprietario e dedicando una parte del catalogo al mondo marketplace.

L'obiettivo principale è sfruttare i punti di forza di ogni canale, identificando le giuste leve per aumentare la propria visibilità di brand grazie anche al grande traffico che Amazon veicola e all’ottimo posizionamento delle pagine all’interno del ranking dei motori di ricerca. 

“Fra le parole chiave del 2021 metterei la strategia integrata - continua Lucarelli -. È auspicabile che i marketplace possano rappresentare un canale di visibilità, fatturato e consolidamento, riservando alle aziende sempre più spazio e la possibilità di affermare la propria brand awareness online”.

B2X affianca le aziende nella gestione sia della vendita sia dell’advertising sui principali marketplace con un approccio full service. Dalla creazione dello store di brand e di contenuti avanzati (pagine A+) su Amazon, con relativa gestione del catalogo, ottimizzazione delle schede prodotto in ottica Seo, monitoraggio dei feedback e delle recensioni degli utenti, all’attività di marketing, dalla gestione logistica, con magazzini propri a quella amministrativa. 

Grazie poi allo sviluppo di un tool predittivo, è in grado di migliorare le performance di vendita e di sviluppare progetti per la crescita dei marchi sugli eCommerce e sui marketplace, in Italia e in UE.

“Il nostro hub 1236.shop - conclude Lucarelli - si avvale del sistema di Business Intelligence dell’infrastruttura B2X che consente un completo utilizzo e manipolazione dei dati di reportistica e che è nativamente integrata con i sistemi terzi di analytics (Campagne di contatto, Google Analytics, dati transazionali, Customer Service, Logistics & delivery). Infine, grazie a un algoritmo predittivo, sviluppato da B2X, è possibile fare proiezioni di vendita per canale basate su molteplici componenti come ad esempio buy box, promozioni in corso, tipologia di contatto”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI