• Programmatic
  • Engage conference

28/04/2020
di Simone Freddi

Il consorzio Italia del Gusto sceglie Next14 per la comunicazione su Amazon

L’accordo prevede il supporto agli associati IDG attraverso “SoldOut!”, l’Amazon Agency del Gruppo guidata da Consuelo Arezzi che già vanta una solida esperienza sul marketplace nel settore food

Il consorzio Italia del Gusto (IDG) ha siglato un accordo con Next 14, gruppo leader nelle marketing technologies in Italia e Spagna, per offrire agli associati la possibilità di ottimizzare la propria strategia di approccio e di comunicazione su Amazon. Obiettivo della partnership è valorizzare le potenzialità che questo canale mette a disposizione delle aziende associate a IDG in chiave di diversificazione del business e internazionalizzazione. Il consorzio, nato nel 2006 su iniziativa di Giovanni Rana, da allora diffonde la gastronomia di qualità mettendo insieme le principali aziende italiane del settore alimentare, per un fatturato aggregato di 25 miliardi di euro. L'accordo si inserisce nel contesto di un'accelerazione della transizione verso nuovi modelli distribuitivi da parte di settori economici "tradizionali", come l'alimentare. E' evidente che, nell'attuale situazione condizionata dall'emergenza sanitaria, anche le aziende del comparto food guardano con accresciuto interesse ai canali digitali, tra cui Amazon. Next 14, attraverso la “Only Amazon Agency” interna SoldOut! guidata da Consuelo Arezzi, supporta i clienti nella valutazione della migliore soluzione di integrazione con il marketplace, sia essa come Vendor o come Seller, prendendo in gestione tutte le attività  di caricamento e creazione del catalogo, la realizzazione dello store, delle pagine A+ e di tutti gli asset che il marketplace mette a disposizione dei propri clienti per presentare al meglio i propri prodotti, nonché le attività di media e marketing. L’agenzia specializzata, attiva dal 2018 vanta ormai una consolidata esperienza nel settore food, gestendo numerosi importanti brand a livello internazionale. “Nelle ultime settimane si sta verificando un’accelerazione imponente, prima dell’emergenza legata al Covid-19 molte aziende non erano pienamente consapevoli delle opportunità sia per mancanza di focus e per le peculiarità di comprensione e gestione del canale Amazon, che ha una complessità notevole rispetto alla tradizionale GDO italiana. Ora la vendita diretta, rivolta al consumatore finale, diventa per molte realtà l’unica strada possibile per riconvertire la produzione e non registrare un blocco totale degli ordini” spiega Consuelo Arezzi, Partner di Next 14 e responsabile dell’area Amazon come Ceo di SoldOut!. “Italia del Gusto è operativa, con successo, sul mercato inglese con un progetto b2b2c tramite l’e-retailer Ocado, questo progetto ha visto nell’ultimo periodo un incremento significativo delle vendite ma anche nuove modalità di acquisto da parte dei consumatori. Italia del Gusto si propone come facilitatore del percorso di digitalizzazione commerciale delle aziende consociate, attraverso partnership mirate, all’estero ma anche in Italia; per crescere e restare competitivi è necessario affrontare anche la trasformazione digitale: con tante opportunità che è necessario comprendere, per investirvi di più. In questo senso la collaborazione con Next 14 ha l’obiettivo di facilitare e rendere più efficiente l’inserimento dei brand del Consorzio in Amazon”, aggiunge Alberto Volpe, Direttore Generale del Consorzio Italia del Gusto.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI