• Programmatic
  • Engage conference

Spotify migliora l'integrazione con i social con nuove funzionalità

spotify_242265.jpeg

Spotify ha annunciato diverse novità per la condivisione dei contenuti su piattaforme di terze parti. In particolare sui social media, che stanno diventando una risorsa sempre più importante per la diffusione di musica e podcast


Leggi anche: SPOTIFY LANCIA IN ITALIA AD STUDIO, PER FACILITARE L'ACCESSO DELLE PMI ALLA PUBBLICITÀ AUDIO


La prima novità, spiega l'Ansa, si chiama “Ascolta questa parte” e permette di condividere uno spezzone specifico di un podcast, in modo da postare un episodio dal momento stesso su cui si vuole porre l'attenzione. L'opzione è accessibile cliccando su 'condividi' e successivamente su 'passa alla condivisione'.

Qui si dovrà semplicemente selezionare il momento esatto dal quale si vuole pubblicare.

Altra novità riguarda l'arrivo di Spotify Canvas su Snapchat e su Facebook. Si tratta della possibilità di trasformare la pagina di una canzone in una copertina video, molto più appetibile per i social. Fino ad oggi, la funzione era integrata solo su Instagram. Infine, Spotify ha sviluppato una nuova interfaccia di condivisione da smartphone, che mostra in misura più chiara l'anteprima del contenuto che si sta per condividere, compreso il layout particolare per Instagram, Facebook e Snapchat.

Secondo un sondaggio tra gli utenti di Spotify, circa il 40% della scoperta di nuova musica è attribuita ai canali social, una risorsa chiave per la piattaforma. "Nell'ultimo anno la condivisione social è stata più importante che mai, e Spotify nel corso del 2020 ha lanciato diversi modi per farlo attraverso funzioni come le Group Session e le Playlist Collaborative - ha spiegato l'azienda - da giugno 2020, la media delle sessioni di gruppo giornaliere è aumentata di oltre il 290%". Tutte le nuove funzioni sono già disponibili per Android e iOS a seguito dell'aggiornamento dell'app.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI