• Programmatic
  • Engage conference

Crazy eCommerce

A cura di b2x

Una rubrica in cui approfondiremo i principali aspetti del digital retail e della sua evoluzione: dall'omnicanalità alla customer experience, dall’intelligenza artificiale alle performance. Uno spazio in cui confrontarsi su trend, dati, crescita delle vendite con un'attenzione alla sostenibilità economica e ambientale dell'eCommerce e uno sguardo rivolto sempre al futuro.

27/01/2022
di b2x

Finanziamento a fondo perduto fino al 40%: un'occasione per il tuo eCommerce

I fondi si rivolgono a PMI italiane e PMI innovative che non abbiano ancora un proprio eCommerce o che vogliano evolvere quello già in essere

Sappiamo bene tutti quanti che lo stato di emergenza degli ultimi due anni ha portato a una accelerazione del processo di digitalizzazione. Le aziende che hanno avviato vendite online in questo periodo si sono ritrovate spesso a gestire problemi legati a un modello di business economicamente non sostenibile senza una reale prospettiva internazionale.

A supporto dello sviluppo e dell'internazionalizzazione digitale è stato attivato il bando Simest, destinato alle PMI, orientato allo sviluppo di piattaforme eCommerce e alle correlate attività di comunicazione, sia di proprietà che su marketplace. Il bando, disponibile fino a maggio 2022, consentirà alle PMI beneficiarie di ottenere un
finanziamento a fondo perduto fino al 40% delle spese totali, fino a 300.000 euro di investimento, mentre per la restante quota è previsto comunque un finanziamento a tasso agevolato.

I fondi stanziati si rivolgono a PMI italiane e alle PMI innovative, costituite in forma di società di capitali e che abbiano depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi. È perciò rivolto a Imprese che non abbiano ancora un proprio eCommerce o che vogliano evolvere quello già in essere, con l’obiettivo di un percorso di internazionalizzazione.

L’accesso al bando Simest prevede di finanziare lo sviluppo e l’attivazione di piattaforme eCommerce, sia di proprietà sia su marketplace, a prescindere che queste siano già attive o da attivare. Nello specifico quindi sono comprese:

  • le spese per la creazione, acquisizione e configurazione della piattaforma, per le componenti hardware e software;
  • le spese per le estensioni di componenti software per ampliare le funzionalità;
  • le spese per la creazione e configurazione di un’App;
  • le spese di per l’utilizzo di un marketplace.

Tra le spese finanziabili, inoltre, vi sono sia quelle legate all’hosting del dominio della piattaforma o le eventuali fee per l’utilizzo dei marketplace, che quelle per le attività di comunicazione e advertising del proprio shop online, compresa quindi l’ideazione e lo sviluppo di una nuova brand identity.

Il periodo previsto per effettuare le spese ammesse dovrà essere di 12 mesi a partire dalla data di stipula del contratto con Simest. La durata del finanziamento sarà di 4 anni, anche in questo caso a decorrere dalla data di firma del contratto, così divisi: 1 anno come periodo di preammortamento e 3 anni come periodo di rimborso. Le società a cui verranno assegnati i fondi riceveranno il finanziamento in due tranche: la prima, come anticipo, con una quota pari al 50% del totale; la seconda, con il restante 50% a fronte del rendiconto delle spese sostenute.

Attualmente le tempistiche di istruttoria sono di circa 60/90 giorni.

Il team b2x può essere il tuo partner eCommerce in questo percorso e supportarti nello studio preliminare di fattibilità e del modello di business più adatto per il Brand; nella fase di presentazione della domanda, con il supporto delle proprie aziende partner; nell'implementazione del canale eCommerce e la costruzione della rete di servizi a esso connesso; nella gestione parziale o completa del canale eCommerce, in base alle esigenze specifiche del brand.

Contattaci: https://bit.ly/3fXYCv4

scopri altri contenuti su