• Programmatic
  • Engage conference

12/06/2020
di Cosimo Vestito

zeotap lancia ID+, iniziativa universale di identity per il marketing post-cookie

Già adottata da società come Accenture, Italiaonline, Pubmatic e S4M, è stata concepita sulla base dei principi di indipendenza, semplicità, interoperabilità e conformità

ID.png

zeotap ha annunciato il lancio di ID+, un'iniziativa universale di identity che ha l'obiettivo di aiutare l'ecosistema del marketing ad affrontare le sfide poste poste dalla scomparsa dei cookie di terza parte e degli altri strumenti di identificazione, all'interno di uno scenario regolatorio in costante cambiamento. Secondo quanto comunicato dalla società, oltre venti compagnie globali, regionali e locali hanno già confermato il loro supporto e l'adozione di ID+, inclusi Accenture, Annalect, International Business Times (IBT), Imágen Digital, Italiaonline, Mediasmart, OMD EMEA, Prensa Ibérica, PubMatic, S4M e Tabmo. "Il lancio di ID+ è un importante passo per zeotap e per un'industria che sta affrontando un futuro incerto. Per far sì che un "ID universale" ottenga un'adozione diffusa e affermi una vera universalità c'è bisogno di un modello di governance multilaterale. Nessuno vuole vedere un duopolio fare posto a un altro", ha dichiarato Projjol Banerjea, founder & CPO di zeotap, "Abbiamo deciso di intraprendere l'iniziativa e siamo stati molto incoraggiati dai riscontri clamorosamente positivi ricevuti dai nostri partner. È evidente che siamo tutti d'accordo sul fatto che il miglior modo per predire il futuro è crearlo. Insieme". ID+ è stata concepita su quattro principi cardine:

  1. Indipendenza: non fa affidamento sui cookie, MAID o qualsiasi identificatore di piattaforma. Invece, è basata su identificatori deterministici offline ed è valida su tutte le piattaforme e i canali,
  2. Semplicità: può essere adottata facilmente e funzionare come layer di identità di prima parte autonomo e insieme a soluzioni costruite internamente o di altro tipo,
  3. Interoperabilità: è disponibile per la connessione con tutte le altre soluzione universali di ID,
  4. Conformità: ogni dato di ID+ è dotato di tracciabilità del consenso incorporato, in più la protezione dei dati è assicurata attraverso la tokenization.
ID+ è stata inizialmente lanciata come estensione della soluzione di identity integrata nel marketing identity graph di zeotap, disponibile in Nord America, America Latina, Europa e India. Per i brand, ID+ fornisce una soluzione per risolvere l'identity in maniera accurata e in scala. Oltre a trovare applicazione in ambiti base del marketing come l'attivazione, l'onboarding e gli analytics, vede anche un'applicazione embrionica anche in aree critiche come l'attribuzione multi touch (MTA). Per gli editori, invece, si legge nella nota, ID+ non serve solo ad assicurare che i loro modelli di ricavi restino intatti, ma rappresenta anche un passo importante per usare i propri dati di prima parte per fornire alternative a valore aggiunto ai marketer.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI