• Programmatic
  • Engage conference

23/04/2020
di Cosimo Vestito

Adsquare rilascia Footfall Monitor, per misurare i tassi di visita dei negozi

La soluzione, pensata per aiutare marchi e agenzie a comprendere l'impatto del Covid-19 sulle campagne pubblicitarie, copre 15 vertical in tutta Europa e Nord America

QSR-blog_post1-01.png

Adsquare ha rilasciato Footfall Monitor, uno strumento per aiutare i marketer a comprendere l'impatto globale del Covid-19 sulle loro campagne pubblicitarie. Il report interattivo è disponibile gratuitamente sul sito web del data exchange e sarà aggiornato settimanalmente. La soluzione permette a marchi e agenzie di ottenere informazioni sui tassi di visita dei negozi attraverso 15 vertical in tutta Europa e Nord America. Questi includono supermercati, farmacie, fast-food, ristoranti da asporto e trasporti pubblici. Sono previsti ulteriori vertical per i luoghi in cui è in corso la chiusura forzata, in modo che i dati provenienti da questi luoghi possano essere analizzati nel momento in cui le restrizioni inizieranno ad essere revocate. I dati sono stati raccolti e analizzati prima del blocco globale del 9 marzo 2020, per consentire il confronto con le norme precedenti, i diversi vertical e tra i diversi paesi. Sono inoltre disponibili report personalizzati per facilitare il tradizionale benchmarking dell'indice di footfall. In tutti i mercati in cui rimangono in vigore i blocchi a livello nazionale, si continua a segnalare una tendenza al ribasso del footfall, tuttavia i dati dell'Adsquare Footfall Monitor indicheranno quando il punto più basso sarà stato raggiunto, e aiuteranno i marketer ad anticipare e pianificare quando la tendenza al rialzo riprenderà, man mano che le restrizioni verranno allentate. Commentando il rilascio, il Co-Founder e CEO di Adsquare, Tom Laband, ha dichiarato: "In questi tempi estremamente difficili, i clienti devono riscrivere le loro strategie e fare scelte rapide e tattiche per quanto riguarda il luogo, il prezzo e la promozione dei loro prodotti. Volevamo fare tutto il possibile per aiutare i marketer a orientarsi in queste difficili decisioni, sfruttando e aprendo i dati della nostra piattaforma su scala globale a chiunque ne traesse vantaggio".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI