• Programmatic
  • Engage conference

di Cosimo Vestito

Pandora sceglie Vice per la sua nuova strategia creativa globale

Il network editoriale e la sua agenzia Virtue hanno curato tagline, mission, comunicazione, design e posizionamento del brand. Millie Bobby Brown è ambassador

Pandora_VICE-3.jpeg

Pandora ha scelto il gruppo Vice e la sua agenzia creativa Virtue per curarne l’immagine e la comunicazione sul mercato globale. La partnership è cominciata ad agosto, quando il network editoriale e la sua agenzia hanno curato la definizione di una nuova strategia creativa per il marchio di gioielli sotto molteplici aspetti: tagline e mission, comunicazione dei valori, design e posizionamento complessivo del brand. Il cuore della nuova strategia è quella di dare alle persone la possibilità di esprimere i diversi aspetti della propria personalità attraverso i gioielli di Pandora, caratterizzati dall’alta qualità e dai prezzi accessibili. Questa è la filosofia che ha ispirato le nuove campagne— tra cui “Pandora Me” e “Rebelle in Wonderland”, entrambe realizzate da Vice e Virtue. In particolare, “Pandora Me” è la prima collezione di Pandora espressamente rivolta alla Generazione Z. La campagna si avvale dell’ambassador Millie Bobby Brown, la giovane attrice britannica protagonista della serie Netflix “Stranger Things”. Il supporto produttivo è stato fornito da i-D, la testata del gruppo Vice dedicata alla moda. “Pandora Me - Per tutto ciò che sei”, si legge nella nota, rappresenta un’espressione tangibile dei sentimenti, dei valori e delle peculiarità di una generazione che considera la personalità un fattore chiave della sua vita, e che allo stesso tempo è consapevole del proprio fondamentale ruolo nella costruzione di un futuro sostenibile. In questo senso Milly Bobby Brown incarna perfettamente i valori e i sentimenti della Generazione Z. “Iniziamo un viaggio con l’obiettivo di diventare sempre più rilevanti per i consumatori, nell’ottica di mantenere il nostro marchio sempre fresco e contemporaneo,” ha spiegato Stephen Fairchild, Chief Creative Officer di Pandora: “Siamo felici di cominciare questo viaggio insieme a Virtue e Vice, che hanno dimostrato nel tempo di saper come unire i brand alla cultura giovanile con creatività e credibilità”. Morten Grubak, Executive Creative Director Northern Europe di Virtue, ha aggiunto: “Lavorare con Pandora è fantastico; anche loro mettono il processo creativo al centro della loro missione. Grazie al DNA di VICE, sappiamo come creare campagne che siano divertenti e informative allo stesso tempo. La nostra forza è quella di saper penetrare nel tessuto culturale delle nuove generazioni, di conoscerle dall’interno, senza finzioni o opportunismi”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI