• Programmatic
  • Engage conference

06/09/2021
di Lorenzo Mosciatti

Fremantle ad un passo dall'acquisizione dell’italiana Lux Vide

Lux-vide.jpg

Fremantle sarebbe ad un passo dall'acquisizione di Lux Vide, la casa di produzione che fa capo alla famiglia Bernabei. Grazie all’operazione, il gruppo britannico che si occupa di produzione e distribuzione televisiva di proprietà di RTL Group potrebbe rafforzare notevolmente sua presenza sul mercato italiano.  

Secondo quanto scrive Variety, Fremantle è in trattative avanzate con il gigante italiano della fiction, nel cui portafoglio figurano lavori di successo come  “Don Matteo”, “I Medici” e “Leonardo”. Se la trattativa andrà in porto, la vendita potrebbe essere finalizzata entro la fine dell'anno.


Leggi anche: LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO DELLA MEDIA INDUSTRY 


Lux Vide è stata fondata nel 1992 da Ettore Bernabei ed è oggi gestita dai figli Matilde e Luca Bernabei. Con loro la società ha spinto sempre di più verso il mercato internazionale e soprattutto verso gli Stati Uniti, con produzioni come “I Medici” e “Leonardo”, e “The Rising”, una serie su Gesù Cristo in lingua inglese. 

Nel 2020 Lux Vide ha registrato un balzo del 85% dell’utile netto a 10 milioni di euro e ricavi pari a 55 milioni, in crescita del 17%. La famiglia Bernabei controlla il 51.77% del capitale delle società. Ta gli altri azionisti figurano la Fondazione Scienza e Fede del Vaticano (16,99%), Prima TV di Tarak Ben Ammar (15,33%) e la famiglia Capaldo (10,88%).

Fremantle in Italia è guidata dall'amministratore delegato Gabriele Immirzi, è presieduta da Lorenzo Mieli e controlla anche le società di produzione Wildside e The Apartment

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI