• Programmatic
  • Engage conference

di Cosimo Vestito

Il canale Blaze si risposiziona e lancia una nuova campagna con i PanPers

Il canale 124 di Sky lancia la nuova tagline, una programmazione arricchita e un tone-of-voice più coinvolgente. La comunicazione è on air e online

SNB_200X140_SIGNORE_COLTELLI-1.jpg

"Super. Normal. Blaze". Questa è la nuova tag line del canale 124 di Sky, che presenta un rinnovato posizionamento, una programmazione ancor più ricca e un tone-of-voice sempre più coinvolgente. Al centro del racconto televisivo persone comuni che affrontano a modo loro situazioni fuori dall’ordinario. Per promuovere il nuovo Blaze è stata sviluppata una campagna on e off air. Protagonista dell’on air è il duo PanPers, composto da Andrea Pisani e Luca Peracino, attori, cabarettisti e youtubers di successo: vantano quasi 3,5 milioni di fan unici sui social network. I PanPers hanno realizzato tre promo tematici in onda sui canali della piattaforma Sky e hanno dato vita anche ad un personalissimo Oroscopo 2019 Blaze, trasmesso sotto forma di pillole da 15 secondi sul canale e di post su Facebook e stories su Instagram. L’off air prevede, invece, un’attività digital principali siti internet italiani, affissioni su tram e metro nelle città di Roma e Milano, pagine sulla stampa specializzata e fake cover pubblicata dal free press Leggo. Per i social del canale sono creati contenuti dedicati e un posting plan speciale. La campagna è stata ideata dall’area marketing & on air di A+E Networks Italia. “Abbiamo individuato un posizionamento che esalta l’innovatività del canale, la sua unicità all’interno della piattaforma satellitare", spiega Simone D’Amelio Bonelli, Content and Creative Director di A+E Networks Italia, "Rappresentando a tutti gli effetti l’evoluzione della tv factual, Blaze si rivolge ad un pubblico di giovani adulti e propone un racconto televisivo avvincente e mai scontato, che vede come protagonisti personaggi provenienti sì dall’altra faccia dell’America, quella normal, ma alle prese con storie non convenzionali e, a volte, paradossali e pronta ad agire fuori dagli schemi, in modo super. Il brand e il suo contenuto superano quindi la polarizzazione “super contro normalità”, trasformano il potenziale scontro in un originale incontro e inaugurano una “terza via televisiva”, capace di abbracciare le anime del canale. In questo nuovo quadro un ruolo fondamentale lo ricopre il tono di voce del canale: ironico, mai banale, dal respiro internazionale ma che risulta familiare al pubblico italiano.” Partendo dalla nuova tag, le tipologie dei programmi (docu-reality, game show, factual competition, survival) sono stati raggruppati in diversi sottogeneri che abbracciano le anime del canale (transactional, competition, motoring), così da rendere più riconoscibile il palinsesto e più efficace, immediata e creativa la comunicazione. Super Normal Drivers presenta il mondo delle auto, moto, pick up, truck e tutto ciò che ha un motore: viaggi contro il tempo su strade pericolosissime, corse mozzafiato anche su veicoli assurdi, gare acrobatiche, profili dei stunt man e dei piloti più spericolati. Super Normal Games propone i programmi di competition di ogni genere: persone che si sfidano in diversi ambiti, dalla sopravvivenza in situazioni estreme alla costruzione di macchine robotiche fatte di lame, bulloni e dadi all’uso di affilati coltelli. Super Normal Business è costituito dall’universo dei transactional, sottogenere di punta del canale, che vede al centro lo scambio e la ricerca di oggetti: scontri all’ultima offerta per accaparrarsi l’affare migliore. Super Normal People punta i riflettori su gente straordinaria che vive vite ed avventure al limite della follia.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI