• Programmatic
  • Engage conference

05/11/2020
di Teresa Nappi

Yves Rocher lancia il fondotinta Le Radieux con la campagna #HandsUp4MakeUp

Sette gli influencer e attivisti che fanno parte della Beauty Squad del brand. Il progetto realizzato in collaborazione con la web agency PQuod

Yves-Rocher-HandsUp4MakeUp.jpg

Dopo la presentazione ufficiale di ottobre, Yves Rocher lancia il fondotinta Le Radieux con la campagna di influencer marketing #HandsUp4MakeUp, realizzata in collaborazione con la web agency PQuod, che aveva precedentemente già lavorato con la marca.


Leggi anche: YVES ROCHER PARLA ALLA GENERAZIONE Z CON LA LINEA SEBO VÉGÉTAL. FOCUS DIGITAL PER IL LANCIO


Il fondotinta Le Radieux è il nuovo prodotto attraverso il quale Yves Rocher decide di celebrare un make-up realmente inclusivo e sostenibile, e che incarna il concetto di nuova bellezza in cui l’unica regola è quella di piacersi.

Le Radieux è il primo fondotinta anti-inquinamento a lunga tenuta firmato Yves Rocher. Disponibile in 30 tonalità, che lo rendono ideale per ogni fototipo e accessibile a tutti, Le Radieux è l’emblema dei punti di forza del brand: un effetto glow naturale e una formula green, rispettosa dell’ambiente e dell’unicità del singolo.

Ecco perché, attraverso questo lancio, Yves Rocher si fa portavoce di una rivoluzione nel mondo del make-up attraverso #HandsUp4MakeUp, la nuova campagna di comunicazione e vero inno all’inclusività che celebra la bellezza vera, diversa, senza distinzioni di sesso, etnia, colore della pelle e ruolo.

La campagna influencer #HandsUp4MakeUp

Consapevole del ruolo dei social media nell’affermazione dell’individualità, che hanno saputo aumentare la nostra autostima insegnandoci che i nostri punti di debolezza possono diventare i veri punti di forza, Yves Rocher ha deciso di creare la sua Beauty Squad, un gruppo eterogeneo di talenti differenti, amanti ed esperti di make-up, in cui non esiste discriminazione o differenza, e che rappresenta un inno alla diversità, all’universalità della bellezza, una celebrazione dell’idea di un make-up che sia per tutti.

Coinvolti direttamente sulle loro piattaforme social (IG e YT) e sulle properties del brand, i 7 componenti dell’Yves Rocher Beauty Squad hanno sposato la causa di #HandsUp4MakeUp e reso il prodotto unico nel suo genere.

La squadra di Yves Rocher si compone dunque di: Emanuele Mameli, tra i make-up artist più famosi al mondo; Loretta Grace, beauty expert, cantante e attrice; Michela Parisi, beauty expert e YouTuber che predilige prodotti sostenibili e di origine naturale; The Italian Rêve, fashion and beauty magazine che valorizza identità diverse; Alice Venturi (Alicelikeaudrey), make-up artist & Youtuber; Muriel, attivista e Youtuber, nota per il suo impegno a favore della Body Positivity e del movimento LGBT+; e, infine, Bellamy, attivista, cultural curator & beauty lover, appassionata di make-up e fondatrice del blog Afro Italian Souls.

Per la realizzazione della campagna di lancio #HandsUp4MakeUp, Yves Rocher ha coinvolto PQuod, web agency specializzata nella comunicazione digitale in ambito cosmetico, con vocazione specifica al content marketing.

Il manifesto #HandsUp4MakeUp di Yves Rocher

#HandsUp4MakeUp è però anche un manifesto della nuova bellezza, con il quale Yves Rocher desidera celebrare un make-up sempre più inclusivo e sostenibile, strumento di espressione, libertà e divertimento.

A partire da questo lancio, la Marca si fa testimone di quattro comandamenti, intesi come valori aggiunti dei suoi prodotti e della sua vision:

  1. Sentirsi liberi di essere se stessi: il make-up non è un modo per apparire belli agli occhi degli altri, ma per sentirsi forti nella propria pelle.
  2. Stare dalla parte della natura: offerta di un make-up sostenibile, in armonia con la Natura. Come quello che Yves Rocher produce a La Gacilly, in Bretagna, a partire da ingredienti vegetali.
  3. Credere nel rispetto: la diversità rende il nostro mondo più ricco e più bello. Per questo Yves Rocher valorizza e rispetta ogni identità, come espressione di una bellezza autentica.
  4. Sorridere: la felicità porta alla bellezza, mai il contrario. Anche il make-up più perfetto e curato perde valore se non è accompagnato da un sorriso sincero.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI