• Programmatic
  • Engage conference

24/09/2019
di Lorenzo Mosciatti

La "rapper" Chiara nel nuovo spot di Dove Autostima

La campagna è stata realizzata da Ogilvy ed è pianificata da Mindshare

Chiara-Dove.png

“Quello che dicono non è sempre quello che pensano” è il claim del nuovo spot Dove dedicato a Dove Progetto Autostima, l'iniziativa internazionale portata avanti dal brand di Unilever per aiutare i più giovani a sviluppare l’autostima. Attraverso una campagna di sensibilizzazione, un programma nelle scuole e un sito dedicato, Dove si impegna ad aiutare le giovani generazioni a credere in se stesse ed accettarsi nella propria unicità, senza farsi influenzare da stereotipi di bellezza imposti dalla società, dai media e dai social network. “Bene” è una risposta che i più piccoli danno spesso alle domande dei genitori, magari quando tornano da scuola, e che in realtà cela sempre molto di più. Ed è per questo che nello spot un semplice “bene” dato da una figlia alla propria mamma si trasforma in un turbinio di pensieri legati al bisogno di sentirsi accettati, al non volersi uniformare agli stereotipi, all’esigenza di essere se stessi ed accettarsi. Protagoniste dello spot mamme e figlie di diverse parti del mondo, accomunate dal loro rapporto universale e dalla difficoltà di comunicare i propri sentimenti nel delicato momento della crescita. La protagonista italiana dello spot, realizzato da Ogilvy e pianificato da Mindshare al momento in televisione, è Chiara, una 14enne con una grande passione per la musica e il teatro, che come tante coetanee combatte contro i modelli di bellezza e di stile e che ha vinto il casting raccontando la sua idea di autostima a ritmo di rap. Lo spot è stato anticipato da una limited edition Dove, già disponibile negli store, ideata per condividere con i consumatori il messaggio e l’importanza del tema anche attraverso i prodotti che quotidianamente vengono usati per la cura della persona. Un’edizione pensata per le ragazze e donne che, oltre ad essere le principali destinatarie dei prodotti Dove, sono anche le principali destinatarie del Dove Progetto Autostima. chiara-dove-cartoon “La nostra campagna di purpose è stata lanciata quest’anno in Italia e abbiamo già riscontrato un forte interesse per la tematica”, ha dichiarato Ugo De Giovanni, Direttore Marketing Home e Beauty&Personal Care di Unilever Italia. “Contiamo di intensificare ancora di più il nostro impegno e usare la forza di questo brand per trasmettere un messaggio importante per la crescita sana delle nuove generazioni. L’autostima è infatti una delle chiavi più importanti per diventare delle persone serene con sé stesse e con la propria immagine. È una sfida complessa ma che Dove vuole vincere”. Dove ha organizzato infine un concorso dedicato all’iniziativa, il quale prevede che per ogni acquisto di due prodotti Dove si avrà la possibilità di vincere il braccialetto dell’autostima, ulteriore simbolo di un messaggio da tenere sempre a mente e da condividere con chi si ama.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI