• Programmatic
  • Engage conference

22/11/2022
di Lorenzo Mosciatti

Pambianco compra il 60% di Sita Ricerca e chiude il 2022 con un fatturato di 7 milioni di euro

Il Ceo David Pambianco: “Ci riserviamo di valutare eventuali ulteriori opportunità di acquisizione funzionali ad un ulteriore sviluppo della società”

David Pambianco, Ceo di Pambianco

David Pambianco, Ceo di Pambianco

Pambianco ha acquisito il 60% delle quote di Sita Ricerca, realtà attiva nel settore delle ricerche di mercato sul consumatore finale. 

I quattro soci fondatori della società rimarranno nella compagine azionaria e manterranno i propri ruoli operativi, garantendo così continuità ad una società che opera sul territorio con le 2 sedi a Roma e a Milano dal 1983. 

“Sono molto soddisfatto di questa acquisizione che ci permette di ampliare la nostra offerta mantenendo il consueto livello di alta qualità che ci contraddistingue da sempre”, ha dichiarato David Pambianco, Ceo di Pambianco. “Con questo ingresso ci apprestiamo a chiudere il 2022 con un fatturato consolidato stimato in circa 7 milioni di euro e ci riserviamo di valutare eventuali ulteriori opportunità di acquisizione funzionali ad un ulteriore sviluppo della società”. 


Leggi anche: MONDIALI 2022: GLI SPOT PIÙ BELLI TRA IRONIA E SPETTACOLARITÀ


“Siamo molto soddisfatti di essere entrati a far parte di un gruppo come Pambianco, con cui condividiamo l’approccio concreto e l’alta qualità dei nostri servizi”, ha commentato Fabio Savelli, a.d. di Sita Ricerca. “Le sinergie che esistono sia in termini di tipologia di clienti che di mercati, unitamente alla possibilità di ampliare la nostra offerta avvalendoci delle competenze presenti nel gruppo, ci consentiranno una importante accelerazione di crescita”.

“Condivido la soddisfazione di Fabio nell’essere entrati a far parte di una realtà più grande e strutturata come il gruppo Pambianco”, ha aggiunto Annamaria Armano, Research Director di Sita Ricerca. “Sono certa che questo ci permetterà di offrire un servizio ancora più completo e qualitativo a tutti i nostri clienti, permettendoci di avere una visione ancora più completa sui vari settori eccellenti del nostro made in Italy”.

Pambianco, società già operativa nel settore delle ricerche di mercato, farà confluire la propria divisione di ricerche sul consumatore finale in Sita affiancandola dunque all’area di ricerche b2b che resterà in house. 

Pambianco è una società di consulenza che assiste le aziende lifestyle nella impostazione e attuazione dei loro progetti di sviluppo. La società è attiva anche nel ramo editoriale con il sito Pambianconews, con Pambianco Magazine e altre riviste dedicate al design, al beauty e al wine & food.

Nell’ambito dell’operazione, Pambianco è stata assistita dello studio legale Pedersoli rappresentato dagli avvocati Cibrario Ascanio, Giulio Langella e Raffaele Mittaridonna mentre i venditori sono stati assistiti da Movent Capital Advisors, con il partner Alberto Franchino come M&A - financial advisor e dallo studio Gabrielli & Niccolini nelle persone del Prof. Avv. Giuseppe Niccolini e dell’Avv. Federica Niccolini come advisor legale.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI