• Programmatic
  • Engage conference
09/04/2021
di Teresa Nappi

Locauto punta sulla full digitalization con il supporto dell'agenzia Imille

Grazie al lavoro sinergico con l'agenzia, l'azienda di noleggio auto ha potuto velocemente rispondere all'emergenza Covid con un modello di business efficace

Raffaella Tavazza di Locauto e Paolo Pascolo di Imille

Raffaella Tavazza di Locauto e Paolo Pascolo di Imille

La completa digitaliazzazione dei processi: è stata questa la soluzione adottata da Locauto, gruppo di noleggio italiano con oltre 40 anni di esperienza, per affrontare le conseguenze legate all’emergenza Covid-19 e alle nuove disposizioni sanitarie.

Ad affiancare Locauto in questo percorso è stata Imille, l'agenzia guidata dal fondatore e Ceo Paolo Pascolo che già nel 2019 si è occupata del design e dello sviluppo del sito web locautorent.it con il suo nuovo motore di prenotazione.

Quest’anno, Imille ha seguito design e implementazione della nuova area privata e dello Smart Check-In: un’esperienza di noleggio che permette di ridurre al minimo i tempi di attesa, consentendo ai clienti il ritiro dell'auto direttamente in parcheggio senza code e nella massima sicurezza.


Leggi anche: TUTTE LE ULTIME NEWS RELATIVE A IMILLE


Il nuovo sistema digitalizza completamente il processo di preparazione del contratto di noleggio, dando al cliente la possibilità di creare, gestire e modificare i propri dati personali comodamente dal proprio pc o smartphone, semplificando, quindi, l’intero processo, con un risparmio sia di tempo che di denaro.

“Con lo Smart Check-In, Locauto compie un importante passo avanti sulla strada della full digitalization - ha dichiarato Raffaella Tavazza, Vice President del Gruppo -. La pandemia ci ha spinti ad accelerare questo processo, con l’obiettivo di garantire ai clienti un’esperienza di noleggio efficace, sicura e semplice. Il feedback positivo, ricevuto fino a questo momento, ci motiva ancora di più a proseguire su questa strada”.

Il percorso intrapreso ha quindi portato a scegliere la digitalizzazione come soluzione alle restrizioni e ha garantito a Locauto di essere tra i primi ad adeguarsi e a reagire all’emergenza.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI