• Programmatic
  • Engage conference

12/02/2020

Lo stadio della Juventus si chiamerà "Allianz Stadium" almeno fino al 2030

Firmato l'accordo per l’estensione dei “naming rights” per altre sette stagioni sportive a partire dal 2023

L'Allianz Stadium di Torino

L'Allianz Stadium di Torino

Siglato un nuovo accordo di sponsorizzazione con Juventus Football Club S.p.A. per estendere i “naming rights” dell’Allianz Stadium fino al 2030 e per i nuovi diritti di sponsorizzazione legati alla Prima Squadra e al settore femminile Allianz e la Juventus, un legame che durerà almeno altri 10 anni. La compagnia assicurativa guidata da Giacomo Campora, ha infatti annunciato di aver siglato con Juventus Football Club S.p.A. un accordo di partnership fino al 2030 per l’estensione dei “naming rights” per sette stagioni sportive (dal 1° luglio 2023 al 30 giugno 2030) dell’Allianz Stadium di Torino oltre che per un accordo per 11 stagioni sportive per ulteriori diritti di sponsorizzazione relativi alla visibilità del brand Allianz sui training kit della Prima Squadra e alcuni diritti di sponsorizzazione del settore femminile del Club bianconero. In virtù dell’accordo, già da mercoledì 13 febbraio la Juventus scenderà in campo a San Siro in occasione della semifinale di andata di Coppa Italia contro il Milan con la maglia di riscaldamento pre-match con il logo Allianz sul fronte della maglia, logo che comparirà oltre che nei pre-partita anche quotidianamente in tutte le sessioni di allenamento della squadra. La partnership, che integra i precedenti accordi in essere dal 2017 prevede un ulteriore importante impegno al fianco del settore femminile della Juventus per 11 stagioni diventando da subito “back-jersey sponsor” della squadra femminile.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI