• Programmatic
  • Engage conference

09/10/2020
di Lorenzo Mosciatti

La Martina, il digitale al centro del modello di business e della comunicazione. La strategia online affidata a Filoblu

Nuovo corso per il brand fondato da Lando Simonetti e Gachi Ferrari. International Media Hub si occupa del planning offline, Jellyfish della pianificazione sui new media

lamartina.jpg

La Martina dà il via ad una nuova strategia aziendale focalizzata sulla digitalizzazione e sull’integrazione di tutti i canali di contatto b2b e b2c.

Un percorso che vede coinvolte in prima linea le agenzie con cui il brand di abbigliamento e accessori ispirato al mondo del polo lavora sul forte pubblicitario, ovvero International Media Hub, la società che collabora con La Martina da circa un anno e gestisce la parte di media planning e buying per l’offline, Jellyfish, partner da quest’anno per il media planning e buying online, e Filoblu, anche in questo caso scelta di recente per lo sviluppo della strategia digitale e per la realizzazione della nuova piattaforma lamartina.com, online a regime dal mese di marzo del 2021.

Già avviato nel corso del 2019, il progetto di riorganizzazione de La Martina è avanzato con una forte accelerazione di marcia durante il periodo del lockdown, spingendo Lando Simonetti, co-fondatore insieme a sua moglie Gachi Ferrari, a riprendere il timone dell’azienda per gestire e assicurare il raggiungimento degli obiettivi su cui lui stesso, nei mesi precedenti, aveva puntato i riflettori per lo sviluppo futuro del marchio. In quest’ottica, ogni aspetto del business entra in una dinamica di razionalizzazione e integrazione cross-channel in cui il progresso digitale scandisce e ottimizza tutte le operazioni connesse alla rete commerciale e al consumatore finale. 


Leggi anche: LA MARTINA SCEGLIE JELLYFISH PER LA PIANIFICAZIONE DIGITAL

Il ripensamento sistemico parte dall’anima stessa del prodotto e della comunicazione, ridefinendo la concezione delle collezioni in capsule integrate suddivise per look e ispirazione. La narrazione stilistica si muove dunque su più livelli, dallo sportivo iconico al luxury casual, supportata dalla sigla di nuove licenze che ampliano la visione lifestyle del brand aggiungendo alle partnership già esistenti (Giano per le calzature e Principe per la pelletteria) i tre nuovi accordi con Gimel per il kidswear, JetSet Group per l’eyewear e Venice Olfactory per i profumi.

Lo storytelling e i contenuti ufficiali relativi alle collezioni, dalle foto dei singoli capi alle schede di prodotto fino agli scatti delle campagne pubblicitarie, sono creati direttamente dall’azienda e fruibili da tutti i partner e i licenziatari tramite un sistema Dam di organizzazione degli asset multimediali. La centralizzazione e condivisione dei contenuti contribuirà a consolidare l’identità e la riconoscibilità del brand garantendo un’immagine coerente e coordinata per tutte le attività e su tutti i canali di contatto.

La nuova piattaforma ecommerce

Il culmine di questa evoluzione digitale vedrà inoltre l’inaugurazione del nuovo sito e-commerce lamartina.com, realizzato in collaborazione con FiloBlu e in previsione di lancio per marzo 2021. La parola chiave anche in questo caso è integrazione, poiché il concetto di vendita online tradizionale viene sostituito da una sinergia digital retail che ancora una volta coinvolge tutti i partner presenti nelle diverse aree geografiche. 

Oltre ad essere disponibile per l’acquisto da parte del consumatore finale, lo stock illimitato della piattaforma andrà infatti a supportare le attività di vendita dei rivenditori multibrand integrando la loro disponibilità di prodotto in modo istantaneo e continuativo. La fluidità logistica e la capillarità di penetrazione saranno particolarmente utili ai franchisee e ai licenziatari, che grazie alla funzione di geo-localizzazione del sito potranno finalizzare la vendita dei capi selezionati dall’utente in base all’area geografica da cui si effettua l’ordine. In questo modo i punti vendita di La Martina avranno l’opportunità di vendere sia la merce effettivamente presente in-store che ogni altro prodotto visualizzato sull’e-commerce lamartina.com diventando dei veri e propri spazi ibridi tra retail fisico e showroom virtuale.

I monobrand e i multimarca potranno inoltre trasmettere i contenuti forniti dal sistema Dam tramite schermi tv touch screen, tablet o smartphone che permetteranno all’acquirente di visualizzare in tempo reale tutti i prodotti disponibili nell’e-commerce e nel magazzino illimitato di lamartina.com.

Lando Simonetti

Lando Simonetti

La nuova strategia di marketing

Il rafforzamento della brand awareness porta con sé anche una nuova strategia di marketing integrato che pone il cliente al centro di un’esperienza sempre più personale e personalizzata. Le tecnologie digitali implementate da La Martina - con funzioni di geo-localizzazione e analisi delle abitudini d’acquisto - consentono infatti l’identificazione automatica dei profili in target con il brand al fine di poter offrire prodotti, news e contenuti quanto più affini ai gusti e alle preferenze di ogni singolo consumatore.

“Il momento storico che abbiamo vissuto ha avuto un grande impatto, emotivo ed economico, che ci ha sicuramente spinti ad accelerare le strategie di allineamento con le nuove dinamiche del business globale”, commenta Lando Simonetti. “L’azienda aveva già mosso i primi passi verso il cambiamento e i mesi di lockdown non hanno fatto altro che velocizzare un passaggio naturale in cui ho sempre creduto fortemente e che per questo ho voluto guidare in prima persona. L’integrazione e la digitalizzazione, unite alla forte identità del brand, ci permettono di essere sempre più performanti, sempre più vicini al consumatore e sempre più in sintonia con i nostri partner, riconfermando l’orgoglio e l’intraprendenza di un’azienda che guarda sempre al futuro e alle nuove sfide consapevole della propria storia”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI