• Programmatic
  • Engage conference
07/10/2020
di Lorenzo Mosciatti

I savoiardi di Matilde Vicenzi protagonisti alla Tiramisù World Cup 2020

vicenzi.jpg

Ventimila savoiardi Vicenzovo di Matilde Vicenzi saranno tra i protagonisti dell’edizione 2020 della Tiramisù World Cup, il contest che elegge il tiramisù più buono del mondo. L’evento avrà come cornice Treviso e si terrà dal 30 ottobre al 1 novembre.

La collaborazione tra il Gruppo Vicenzi e la competizione dedicata a uno dei dolci italiani più apprezzati al mondo è arrivata alla quarta edizione consecutiva. Caffè, mascarpone e cacao, insieme ai savoiardi Vicenzovo, andranno a comporre quest’amata essenza di prelibatezza.

Pochi ingredienti che sono alla base di un dessert insuperabile, la cui popolarità è cresciuta ulteriormente durante il 2020. Il tiramisù è stata una delle ricette più gettonate durante le settimane di lockdown. Un autorevole riscontro arriva dalla produzione del savoiardo del gruppo veronese che ha registrato il raddoppio delle vendite.

Tiramisù e Savoiardo Vicenzovo costituiscono del resto “un binomio semplice e perfetto, e la Tiramisù World Cup è il palcoscenico ideale per esaltare il nostro prodotto, che può vantare ingredienti 100% italiani”, commenta Cristian Mòdolo Direttore Marketing e Comunicazione del Gruppo Vicenzi.

gli appuntamenti in programma

Saranno 200 i concorrenti dell’edizione 2020 della Tiramisù World Cup. Un pubblico solo di non professionisti, sia italiani sia stranieri. La competizione interessa sia la preparazione del tiramisù classico (composto quindi da savoiardi, mascarpone, uova, zucchero, caffè e cacao), sia del tiramisù creativo, che consente di aggiungere fino a tre prodotti e di sostituire il biscotto. Le sue varianti hanno concorso al successo del dessert. Tante le interpretazioni (come ad esempio tiramisù alle fragole, tiramisù al pistacchio, tiramisù al limone) ormai entrate a far parte dei ricettari.

L’evento sarà strutturato in due fasi. La prima coincide con una selezione, che si terrà dal 30 al 31 ottobre. Finali e semifinali, invece, sono in calendario il 1 novembre all’interno dell’elegante orangerie allestita in Piazza dei Signori a Treviso, nel cuore del salotto della città.

Il vincitore della migliore ricetta creativa sarà il nuovo Campione del Mondo di Tiramisù Creativo, mentre sarà attribuito il titolo di Campione del Mondo di Tiramisù all’autore del dolce più appetitoso nel rispetto della ricetta originale.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI