• Programmatic
  • Engage conference

21/03/2019
di Alessandra La Rosa

Etihad Airways ha un nuovo partner media globale

Si tratta dell'indipendente Crossmedia, vincitrice di una gara. Gestirà l'incarico dalla sede di Londra, con una strategia fortemente improntata sul data-driven

etihad.jpg

Etihad ha una nuova centrale media di riferimento a livello globale. A seguito di una gara, la compagnia aerea ha deciso di affidare l'incarico per pianificazioni e acquisto media all'agenzia indipendente Crossmedia. Non è chiaro quali agenzie hanno partecipato alla gara, ma secondo indiscrezioni riportate da AdWeek, tra di esse non ci sarebbe stata l'uscente Starcom. Crossmedia sarà operativa da subito, e si occuperà di tutti i brand dell'azienda, il cui investimento media globale, secondo la società di ricerca R3 è stimabile in 80 milioni di dollari. Alla base della scelta dell'agenzia, il suo approccio data-driven. Non a caso, il programmatic avrà un ruolo importante nella nuova strategia media di Etihad: l'account sarà coordinato dalla sede londinese dell'agenzia, mentre dai suoi uffici a Düsseldorf saranno gestiti gli acquisti automatizzati, attraverso la piattaforma Nucleus di Crossmedia. La sigla gestirà anche le pianificazioni locali attraverso il suo network WorkNet, che comprende un gruppo di strutture indipendenti locali coordinate da Londra. Precedentemente, l'incarico era nelle mani di Starcom, che lo deteneva dal 2015, dopo aver vinto una gara. Contestualmente, l'agenzia di Publicis Groupe aveva ottenuto anche la gestione del media di Alitalia, all'epoca (e fino al maggio 2017) al 49% di proprietà di Etihad. A questo punto, dunque, i destini delle due compagnie si separano anche sul fronte dei partner pubblicitari, con Alitalia tuttora tra i clienti di Starcom.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI