• Programmatic
  • Engage conference

27/08/2020
di Alessandra La Rosa

AB InBev abbandona i piani di una gara media globale: in Italia resta Vizeum

Il colosso del beverage rinconferma i propri attuali partner WPP, Publicis Groupe, Omnicom Group e Dentsu Aegis Network

ab-inbev.jpg

Il colosso del beverage Anheuser-Busch InBev ha deciso di rinunciare ai piani di una revisione dell’incarico media globale quest’anno, confermando i propri attuali partner nelle varie regioni del mondo. Lo riporta AdAge.

Nonostante i contratti con le agenzie richiedessero una revisione degli incarichi, ha dichiarato un portavoce dell’azienda alla testata americana, il gruppo ha preferito non aprire una gara media quest’anno. Il portavoce ha aggiunto: «consideriamo molto positive le collaborazioni coi nostri attuali partner e non vediamo l’ora di continuare a lavorare insieme».

L’incarico per il planning e buying rimane dunque distribuito tra WPP, Publicis Groupe, Omnicom Group e Dentsu Aegis Network, quest’ultimo con l’area geografica più corposa. Vizeum, infatti, ha responsabilità del media in Europa (e dunque Italia), USA, Canada e Africa. Mediacom gestisce Messico, Honduras, El Salvador, Argentina, Bolivia, Uruguay e alcuni Paesi caraibici. Starcom si occupa invece di Cina, Corea del Sud, Giappone, Colombia, Peru ed Ecuador. PHD, infine, di Australia, Vietnam e India.

Questo assetto di partner è stato scelto nel 2017, a seguito di una gara globale.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI