• Programmatic
  • Engage conference

06/11/2018
di Cosimo Vestito

Young Digitals espande il portafoglio clienti e accoglie nuovi talenti nel team

Dopo il rebranding di maggio, l'agenzia creativa digitale mette in atto il "re-thinking", adottando una visione strategica improntata all’omnicanalità e all’approccio consulenziale

Da sinistra: Silvia Tormen, Anna Zuanetti, Marta Infantino e Tommaso Bonfadelli

Da sinistra: Silvia Tormen, Anna Zuanetti, Marta Infantino e Tommaso Bonfadelli

Dopo essere entrata in una nuova fase con il rebranding avvenuto a maggio, Young Digitals prosegue la sua evoluzione adottando una visione strategica improntata all’omnicanalità e all’approccio consulenziale, per realizzare campagne di comunicazione orientate al risultato, ai dati e alla rilevanza per il target. A questo si accompagna l'ingresso di nuovi clienti nel portafogli e ulteriori assunzioni, necessarie per sostenere la nuova struttura organizzativa. Nell'ottica di Young Digitals, oltre a promettere l'innalzamento del livello delle metodologie, dei contenuti e della complessità dei progetti, il cambio di logo ha portato a un vero e proprio “re-thinking” dell'agenzia, in cui hanno creduto importanti aziende provenienti da diversi settori merceologici.

B&B Italia: progettare una comunicazione social innovativa

Lo storico marchio italiano leader nel settore dell’arredo di design di alta gamma ha affidato alla nuova struttura strategica di YD una social activation internazionale in lingua inglese, per riporre l’accento sul proprio carattere non convenzionale e rimarcare anche nel digitale il forte orientamento alla ricerca e all’innovazione. YD realizzerà inoltre tutta la campagna social 2019 con produzioni video e attivazioni specifiche pensate per i vari target di riferimento del brand.

Motivi: uno storytelling immersivo

Per il brand fashion YD ha sviluppato e realizzato “Emozioni Sospese”, una campagna che vive interamente su Instagram Stories, in grado di coinvolgere il pubblico con attivazione online e offline. Il prodotto è l’anello che connette il brand all’audience, il reale all’immaginario, l’engagement all’interesse.

T Fondaco dei Tedeschi: una store experience portavoce dell’eccellenza italiana

La sfida, per il progetto con T Fondaco dei Tedeschi a Venezia, è stata amplificare l’esperienza multisensoriale dell’esclusivo lifestyle department store del gruppo DFS, con quella digitale attraverso lo storytelling. YD ha mantenuto gli obiettivi di brand awareness e di engagement su un’audience internazionale, con una strategia digitale che ha sviluppato una store experience a 360° sui canali social promuovendo i valori di eccellenza italiana di cui T Fondaco si fa portavoce.

Le nuove nomine in Young Digitals

A credere nel nuovo progetto YD non solo i clienti, ma anche nuovi ingressi con esperienze in realtà importanti: Anna Zuanetti entra come nuova direttrice delle Operations dopo 6 anni come Head of Project Management in H-Art, ora AKQA Italy, e raccoglie il testimone di Alberto Canazza, che assume il ruolo di Head of Strategy and Innovation, coordinando una nuova area focalizzata sulla strategia, i dati e l’ascolto; Silvia Tormen decide di tornare in YD come Senior Client Partner, in una struttura completamente rinnovata per sfide nuove, dopo due anni nella società di previsione dei trend WGSN; Tommaso Bonfadelli e Marta Infantino, rispettivamente da AQuest e da Pwc, completano il team dei nuovi Client Partner, per assicurare all’agenzia un riferimento a vocazione consulenziale e strategico omnicanale. “Per una società come la nostra in veloce cambiamento è fondamentale puntare e investire sulla diversificazione delle competenze", commenta Sofia Omar, HR Manager di Young Digitals. "È con questa consapevolezza che stiamo selezionando professionisti che abbiano alle spalle dei percorsi ricchi di esperienze sia nel mondo della comunicazione e del marketing che in quello della consulenza. In quest’ottica, nel breve futuro inseriremo nuove figure che sviluppino le nostre competenze interne, a cominciare dal team di Strategia e Innovazione, che stiamo rafforzando con l'obiettivo di continuare a presentare al mercato progetti e soluzioni sempre un passo avanti rispetto allo stato dell’arte". “Inizia un nuovo corso della storia di Young Digitals - afferma il CEO Michele Polico. - Oggi i clienti non ci cercano più per lavorare verticalmente sui social media ma per la nostra visione strategica e creativa, che sappiamo declinare in maniera omnicanale su tutti i punti di contatto della comunicazione online e offline. Come in un salto quantico è un cambiamento veloce, repentino: Young Digitals emette energia sotto forma di nuove idee, nuove visioni, nuovi racconti, e ne assorbe sotto forma di nuove persone, competenze, clienti, stimoli; l'ecosistema si trasforma, cresce, e diventa più forte e resistente”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI