• Programmatic
  • Engage conference
07/09/2021
di Caterina Varpi

The Ad Store Italia introduce il Chief Happiness Officer. Il ruolo è affidato a Carlotta Varga

Carlotta Varga

Carlotta Varga

The Ad Store Italia ha introdotto l’inedito ruolo di Chief Happiness Officer, figura che ha la responsabilità di costruire, in sinergia con la Direzione, una strategia efficace e condivisa dedicata al benessere dei dipendenti

La posizione è stata affidata a Carlotta Varga, che ha seguito un percorso di formazione specifico e certificato a cura di 2BHappy Agency e che dal 2018 ricopre il ruolo di HR & Welfare Manager di The Ad Store Italia, dove è entrata nel 2000, agli esordi, dopo la laurea in Lettere Moderne all'Università di Parma e diverse esperienze come addetta ufficio stampa. Sarà lei a guidare il team in quello che, come spiega lei stessa “sarà un percorso che rafforzerà l'aspetto di organizzazione ‘positiva’ dell’agenzia. Perché consideriamo il benessere dei dipendenti e dei clienti, della nostra comunità territoriale e degli stakeholder al centro delle nostre attività”. 

Spiega Natalia Borri, President & Chief Creative Director di The Ad Store Italia: “a conferma della nostra visione, che tiene le persone al centro di tutto quello che facciamo, abbiamo deciso di introdurre nel nostro management questa nuova figura chiave. Intendiamo la felicità non come un sentimento ma come una competenza, che come tale va allenata e nutrita. Il Chief Happiness Officer affianca le nostre persone in un percorso specifico, perché l’impegno individuale e quello collettivo possano portare a una crescita personale e professionale di tutte e tutti noi. E perché ciascuno possa diventare un moltiplicatore di impatto positivo, non solo in azienda ma anche e soprattutto fuori, in famiglia e nella propria comunità. Vogliamo contribuire in modo positivo allo sviluppo della nostra società”.

È su questo posizionamento e da questa idea di leadership, come moltiplicazione di impatto positivo, che è nato WE, il programma di Welfare aziendale di The Ad Store Italia: una piattaforma di ascolto continuativo combinata con un programma di welfare e volontariato d’impresa, che si interseca con un percorso di formazione e coaching. Basandosi su un ascolto costante delle esigenze di colleghe e colleghi, Natalia Borri ha scelto di orientare i benefit possibili verso l’ambito familiare dei dipendenti. Inoltre, grazie a un comitato interno nominato “Yes, we ad” in cui sono rappresentati i dipendenti e la proprietà, e che traccia le linee di azione e i progetti verso cui indirizzare le proprie energie e risorse, per migliorare l’impatto positivo sulle vite di chi lavora in agenzia e per generare valore in termini sociali e relazionali.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI