• Programmatic
  • Engage conference

27/01/2021
di Caterina Varpi

SuperHumans punta sulla sede di Milano con due nuovi ingressi: Valerio Le Moli e Davide Colombo

La presenza dell'agenzia nel capoluogo lombardo è segnata da una lunga serie di attività e clienti seguiti da tempo, come SEA Aeroporti di Milano, Trenord e SDA Bocconi

DAvide Colombo, Valerio Le Moli e Mara Bonavoglia

DAvide Colombo, Valerio Le Moli e Mara Bonavoglia

La nuova sede di SuperHumans a Milano, nello spazio delle Fonderie Napoleoniche, inaugurata a marzo, si arricchisce di due importanti figure. Dopo aver contribuito alla nascita di Fabbrica Creativa, arrivano Valerio Le Moli e Davide Colombo, rispettivamente Direttore Creativo e Client Director della sede che si aggiungono a Mara Bonavoglia account director già operativa da alcuni mesi sulla sede milanese.


Leggi anche: VERY MOBILE E SUPERHUMANS PORTANO IN SCENA LE “VITTIME” DEI TIKTOKER


Il nuovo ufficio sarà coordinato in totale sinergia con gli uffici di Roma da Paolo Platania, Managing director, con i direttori creativi esecutivi Luca Albanese e Francesco Taddeucci.

La presenza dell'agenzia nel capoluogo lombardo è segnata da una lunga serie di attività e clienti seguiti da tempo: in particolare a Milano il gruppo gestisce già da tempo la comunicazione di SEA Aeroporti di Milano, e da poco anche Trenord e SDA Bocconi.

Platania, Albanese e Taddeucci parlano della nuova sfida

Richard Ercolani, Francesco Taddeucci, Paolo Platania e Luca Albanese

Richard Ercolani, Francesco Taddeucci, Paolo Platania e Luca Albanese

"Crescere a Milano è una bellissima sfida" dice Paolo Platania, "vuol dire svilupparci dove questo mestiere ha le sue origini nobili e dove esiste una forte cultura legata al design e alla comunicazione. Ed è un hub di contemporaneità per tanti aspetti esaltante. Siamo orgogliosi di far crescere anche qui il progetto Superhumans e siamo certi che l'approccio multidisciplinare, fluido e integrato che ha funzionato così bene in questi anni possa essere la chiave per distinguerci ancora una volta".
 
Aggiungono Luca Albanese e Francesco Taddeucci “È un momento che può sembrare poco favorevole alla moltiplicazione di sedi o uffici, ma noi crediamo molto alle contaminazioni e ai confronti non virtuali nel lavoro creativo. Ad esempio anche solo far crescere dei giovani è molto più difficile a distanza. E in questo siamo sicuri che Valerio e Davide sapranno darci una grossa mano.”

Chi sono Valerio Le Moli e Davide Colombo

Valerio ha precedentemente lavorato in JWT, Bates, DDB, M&C Saatchi e Leo Burnett. In carriera ha firmato progetti per Sky, Fastweb, Volkswagen, Audi, Hyundai, Henkel e Fiat, per citare alcuni dei principali. Oltre 30 di questi progetti hanno ottenuto riconoscimenti a Cannes, Eurobest, Epica, New York Festival, ADCI Awards e Radiofestival.
 
Davide ha lavorato in Armando Testa, BGS D’Arcy, Red Cell e STV su diversi brand nazionali e internazionali tra cui Chicco, Nestlè, Martini&Rossi, Gatorade, Lancia e Alfa Romeo. Nel 2011 è entrato in Leo Burnett con il ruolo di Managing Director della sede torinese, gestendo le attività dell’agenzia sui brand Fiat, Jeep e Fiat Professional per il mercato EMEA. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI