• Programmatic
  • Engage conference

24/09/2019
di Lorenzo Mosciatti

Splio raccoglie 10 milioni di euro sul mercato per innovazione e crescita internazionale

Ring Capital e Swen Capital Partners sono i due nuovi azionisti della società francese guidata dal Ceo Mireille Messine

Mireille Messine

Mireille Messine

Splio annuncia oggi il fundraising di 10 milioni di euro raccolti da Ring Capital, fondo di investimento che supporta la crescita delle Pmi, e da Swen Capital Partners, società europea specializzata in investimenti responsabili in asset alternativi. I due nuovi azionisti si uniscono così ai tre storici investitori di Splio, Amundi Pef, Bnp Paribas e Bpi France. La società francese, presente in Europa (Italia compresa) e in Cina, è proprietaria di una piattaforma marketing di neo-fidelizzazione in modalità Saas, utilizzata ad oggi da più di 500 brand nel mondo, tra i quali Pittarosso, Yves Rocher, Wycon Cosmetics e Gaudì. Le risorse raccolte sul mercato saranno investite da Splio in innovazione e per accelerare la sua crescita internazionale. "Splio ci ha convinto con la sua visione sul futuro della fidelizzazione dei brand e della loro relazione con i consumatori", afferma Nicolas Celier, Co-fondatore di Ring Capital. "Attraverso questo fundraising, vogliamo supportare la crescita di Splio e continuare ad investire nella piattaforma che segue questa vision. Con un business model maturo, un posizionamento strategico e un piano ambizioso di internazionalizzazione, Splio è al centro della strategia di Ring Capital". Convinti che la neo-fidelizzazione sia la miglior leva di crescita per i brand di oggi, Splio lancia la New Loyalty Economy. "Splio è molto fiera di lanciare la New Loyalty Economy e di aprire le porte della neo-fidelizzazione ai brand che desiderano fare la differenza nell'era dell'iper-scelta, dell'ultra-digitalizzazione e del mobile first", afferma Mireille Messine, Ceo di Splio. "Poiché i budget dedicati all'acquisizione sono sempre più consistenti, la fidelizzazione è sempre più volubile e l'innovazione è diventata un vero trend, Splio offre al mercato un approccio innovativo di marketing customizzato per coprire tutti i bisogni dei consumatori". Splio ha accolto nel suo portafoglio nel corso del 2019 diversi nuovi brand, tra cui i marchi del Gruppo Vivarte (Minelli, San Marina e Caroll), la catena di ristorazione Miscusi, L'Oreal Luxe o Made in Design. "La piattaforma Splio Mobile Wallets ci ha permesso di essere sempre vicini ai nostri ospiti con la Miscusi Family card. Così, chi fa parte della famiglia miscusi, può mostrare la propria card nei nostri ristoranti direttamente dal proprio smartphone e godersi il caffè offerto dalla casa e altri reward a sorpresa. In più può ricevere notifiche push geolocalizzate dal wallet, per non perdersi nessuna bella notizia da parte nostra", afferma Filippo Mottolese, Co-Founder di Miscusi, catena italiana di ristoranti. "Vogliamo prima di tutto che i nostri clienti si sentano speciali. Noi supportiamo profondamente la visione per la quale la fidelizzazione non può essere basata solamente sulle transazioni. Splio ha dato prova di essere la piattaforma ideale per creare programmi transazionali così come programmi loyalty relazionali, permettendoci di calcolare i punti fedeltà per ogni interazione online e offline con i nostri clienti, e personalizzare la nostra relazione grazie a una conoscenza più approfondita del consumatore", aggiunge Davide Basile, Head of Marketing & Communications di Wycon Cosmetics.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI