• Programmatic
  • Engage conference

17/10/2018
di Lorenzo Mosciatti

MailUp rafforza l'offerta con Messaging Apps

Il nuovo canale pemette alle aziende di comunicare con la propria base dati via Facebook Messenger e Telegram

messaging-apps-mailup.jpg

MailUp lancia sul mercato Messaging Apps, il nuovo canale della piattaforma che offre alle aziende le funzionalità per comunicare con la propria base dati tramite le piattaforme di messaggistica istantanea. A inaugurare il nuovo canale sono le connessioni con Facebook Messenger e Telegram all’interno di un progetto che porterà all’integrazione in MailUp delle piattaforme di messaggistica istantanea più diffuse al mondo. Una dimensione, quella dell’instant messaging, in decisa e costante espansione, considerato l’incremento da 1,58 miliardi di utenti a livello globale nel 2016 ai 2,01 del 2018, per arrivare ai 2,48 miliardi del 2021 stimati da Statista. Convertibile in strategia applicata ai diversi obiettivi di marketing, dalla promozione al customer care, il canale messaging contribuisce a creare un legame intimo, personale, diretto tra brand e clienti, si legge nel comunicato di MailUp. Messaging Apps consente di collegare MailUp a pagine Facebook e bot Telegram per creare messaggi che includono testi, immagini, bottoni, video, GIF animate, file audio e pdf. In aggiunta alle funzioni di invio e reportistica dei risultati, il canale permette di impostare automatismi che innescano risposte automatiche e campagne ricorrenti basate sull’aggiornamento di sorgenti di contenuto; ultima, non per importanza, la possibilità di connettere Messaging Apps con bot esterni. “Con Messaging Apps consolidiamo la nostra leadership nel campo delle Messaging Technologies, proiettandoci nel Marketing Conversazionale", spiega Stefano Branduardi, Marketing Director di MailUp. "Le piattaforme di instant messaging hanno già da tempo superato come modalità di contatto diretto i social network. Facebook Messenger ha 1,3 miliardi di utenti attivi mensili, Telegram 200 milioni. Il nuovo canale mette a disposizione delle aziende uno strumento per tradurre questo enorme traffico in relazione, marketing, conversazione”. Per conoscere nel dettaglio le risorse di Messaging Apps è possibile consultare il blog post di approfondimento. Il canale è disponibile per tutti i clienti MailUp e per gli utenti della piattaforma di prova, che può essere richiesta gratuitamente all’indirizzo dedicato.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI