• Programmatic
  • Engage conference

22/10/2019
di Alessandra La Rosa

Interpublic, bene il terzo trimestre: fatturato organico a +1,4%, trainato da media e pr

La holding mette a segno performance positive soprattutto nelle aree healthcare e sports and entertainment e nei mercati extra USA. Confermati gli obiettivi di fine anno

Si chiude con una crescita del fatturato organico, +1,4%, il terzo trimestre di Interpublic Group. Il fatturato complessivo ha visto un aumento del 6,1% a 2,44 miliardi di dollari, rispetto ai 2,30 miliardi di un anno fa: un dato che ha superato le aspettative del mercato. In linea con le attese anche il guadagno per azione, 48 centesimi a perimetro omogeneo. Nei nove mesi gennaio-settembre 2019, i ricavi organici hanno visto una crescita del 3,5%. Una performance positiva, trainata soprattutto dal business media e di pubbliche relazioni, dalle aree healthcare e sports and entertainment e dai mercati extra USA. Alla luce di questo andamento, il gruppo ha confermato i propri obiettivi di chiusura d'anno di una crescita organica tra il +2,5% e il +3% «Ci fa piacere aver messo a segno un altro trimestre di solide performance finanziarie», ha dichiarato il Chairman e CEO di Interpublic Michael Roth, sottolineando che «le performance complessive continuano a riflettere la nostra robusta offerta e strategia differenziata, così come il potere di idee create da persone di talento. Acxiom continua a performare in maniera coerente ai nostri pieni e stiamo vedendo anche i benefici di una posizione di leadership nelle competenze di gestione dei dati». «Le nostre attuali performance, la nostra robusta posizione finanziaria e le nostre strategie di lungo termine saranno le basi per un'ulteriore significativa creazione di valore per gli azionisti», ha concluso.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI