• Programmatic
  • Engage conference

12/07/2019
di Rosa Guerrieri

Interbrand promuove Paolo Insinga a Executive Creative Director

In agenzia dal 2013, nel nuovo ruolo Insinga contribuirà in modo ancora più significativo allo sviluppo del business, definendo le strategie creative e consolidando i rapporti di partnership

Paolo Insinga

Paolo Insinga

Interbrand ufficializza la nomina di un nuovo Executive Creative Director. Si tratta di Paolo Insinga: in agenzia da 6 anni, nel suo nuovo ruolo contribuirà in modo ancora più significativo allo sviluppo del business, definendo le strategie creative e consolidando i rapporti di partnership con i clienti locali e internazionali. "Fin dal suo ingresso in Interbrand nel 2013 - si legge in una nota -, Paolo ha contribuito a rendere l’ufficio italiano un punto di riferimento d’eccellenza nella brand consultancy. Sostenendo un approccio multidisciplinare che combina rigore analitico, expertise strategica e visione creativa, ha collaborato con i clienti per trasformare strategie di business in personalità vive e leggibili che conquistano la fiducia delle persone". Nel corso degli anni - guidando il team Design & Experience - ha diretto programmi di branding per prestigiosi brand italiani e globali tra i quali Juventus, TIM, Moleskine, Piaggio Group e Courmayeur. È stato coinvolto in molteplici attività internazionali, collaborando con le diverse sedi del gruppo Interbrand e conquistando alcuni dei più ambiti award nella comunità creativa internazionale, come Red Dot e D&AD. «ll buon design è il discreto servitore dei bisogni e dei desideri delle persone. Insieme ai nostri clienti definiamo le esperienze e i brand che li anticipano; diamo a questi brand la voce, la personalità e i contenuti per vivere e agire in ogni contesto e canale. Efficaci e responsabili, amati dentro e fuori dall’organizzazione», afferma Paolo Insinga, Executive Creative Director di Interbrand.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI