• Programmatic
  • Engage conference

24/01/2019
di Caterina Varpi

Industree Communication Hub, ricavi 2018 a +6%. In arrivo la divisione di digital profiling e marketing automation

Il gruppo guidato da Luca Franzoso, chiuso l'anno con 5,6 milioni di euro di fatturato aggregato, punta a chiudere il 2019 a quota 7 milioni di euro. Il prossimo mese al via anche la nuova unit Industree Change

Industree Communication Hub ha raggiunto nel 2018 i 5,6 milioni di euro di fatturato aggregato, registrando un incremento del 6% sull’anno precedente e di quasi il 50% rispetto al 2015, si legge in una nota stampa. A incidere sul risultato è stato il fatturato generato dai nuovi clienti, pari a circa 1,5 milioni di euro. Negli ultimi mesi il gruppo, con la sua digital unit O-One, ha acquisito progetti da 15 nuovi clienti - che portano il totale dei clienti a 60 - tra cui Yamaha Motor Italia, Landi Renzo, Heineken, Cribis (trovi qui la notizia), Mirabilandia (ne abbiamo parlato qui), Sardaleasing, Alma (Scuola Internazionale di Cucina Italiana) e Curves (leggi la news). Il 2019 si preannuncia un anno di ulteriore sviluppo per il gruppo di comunicazione guidato dall’Amministratore Delegato Luca Franzoso, e fondato insieme a Massimo Rontani e Antonio Sidoli, che punta a 7 milioni di fatturato, forte delle nuove acquisizioni, ma anche per l’avvio di nuove partnership strategiche e al lancio di una nuova divisione di digital profiling e marketing automation. Nel corso del prossimo mese sarà inoltre presentata ufficialmente “Industree Change”, unit specializzata nella comunicazione organizzativa e nel change management.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI