• Programmatic
  • Engage conference

19/06/2019
di Alessandra La Rosa

eBay rivede l'incarico media globale e cerca un'unica agenzia nel mondo

La gara si giocherebbe tra i due attuali partner dell'azienda di ecommerce: WPP, che con Mediacom gestisce Europa e Australia, e Publicis Media, operativo negli Stati Uniti con Spark Foundry

EBay ha avviato una revisione del proprio incarico media globale con l'intenzione di identificare un singolo partner di riferimento in tutti i mercati in cui opera. La notizia della revisione dell'incarico è stata confermata da un portavoce dell'azienda, che ha dichiarato: «Consolidare il nostro roster di agenzie partner ci consentirà di rendere più fluido il nostro approccio di marketing in tutto il mondo, aiutando eBay a comunicare chiaramente il nostro posizionamento ai consumatori. Abbiamo forti relazioni con le nostre attuali agenzie, e stiamo evolvendo questi rapporti per migliorare la portata del brand a livello globale». Attualmente, la società lavora con MediaCom (WPP) in vari Paesi dell'Europa, Italia inclusa, e in Australia, e con Spark Foundry (ex Blue 449, di Publicis Media) negli Stati Uniti. E proprio tra queste due società si giocherebbe la gara, secondo quanto dichiarato dal portavoce di eBay alla testata AdWeek, il quale avrebbe detto che l'azienda non ha in piano l'invio di request for proposal (RFP) ad agenzie che non figurino tra gli attuali partner. Secondo la società di consulenza francese Comvergence, eBay ha speso lo scorso anno a livello media circa 250 milioni di dollari. A livello creativo, nel 2017 l'azienda ha affidato all'agenzia VCCP l'incarico in Europa dopo una gara.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI