• Programmatic
  • Engage conference

20/11/2020
di Andrea Salvadori

E-leads, il marketplace verticale di lead generation specializzato nel finance, diventa grande

Numeri in crescita e l’evoluzione da startup a PMI innovativa per la società tecnologica fondata da Filippo Livorno e Stefano Rosso

Il team di E-leads

Il team di E-leads

Una piattaforma tecnologica in grado di procurare nuovi potenziali clienti a intermediari finanziari e assicurativi, banche e società del noleggio auto a lungo a termine. E’ questa la mission di E-leads, il marketplace verticale di lead generation specializzato nel finance.

«Ci occupiamo di generare e qualificare nominativi di persone che richiedono un prodotto e/o un servizio finanziario, da una richiesta di finanziamento a quel di un mutuo, dall’apertura di un conto corrente online ad un contratto di noleggio auto a lungo termine, richiesta che trasmettiamo in tempo reale ai nostri clienti», spiega Filippo Livorno, fondatore di E-Leads. «Abbiamo deciso di specializzarci in questo settore in quanto riteniamo che oggi, per offrire un servizio ad alto valore aggiunto, non si possa più essere dei “tuttologi”, ma che sia piuttosto necessaria un’alta specializzazione e verticalizzazione dei servizi offerti. In particolar modo, avendo co-fondato insieme al mio socio Stefano Rosso un’altra startup in ambito fintech, ci siamo resi conto dell’esistenza di un’opportunità per un marketplace di questo tipo». 

E-leads è un’azienda caratterizzata sin dalla nascita da una forte componente tecnologica, in quanto tutto il software viene sviluppato internamente. «Cerchiamo di muoverci seguendo la metodologia lean e siamo convinti che essere rapidi, sviluppando features e prodotti in base ai feedback dei propri clienti, senza dipendere da fornitori esterni, sia vitale per essere competitivi e costruire un prodotto vincente».

Pur essendo una realtà ancora giovane, E-leads ha già ottenuto risultati positivi sul fronte finanziario. «Siamo molto soddisfatti ma ovviamente non siamo abituati ad “accontentarci”. Siamo nati come startup innovativa a giugno 2018, lanciando il nostro servizio sul mercato a settembre dello stesso anno e iniziando a produrre revenues da subito. Abbiamo in questo modo potuto validare il nostro modello di business. Nel 2019 abbiamo chiuso con un fatturato intorno al mezzo milione di euro e quest’anno siamo in corsa per raddoppiarlo o quasi. Nel frattempo, proprio per la crescita rapida del fatturato, ci siamo evoluti da startup a PMI innovativa».

La società non resta intanto ferma e lavora alle prossime novità da presentare al mercato. «In particolare abbiamo in pancia il lancio di alcuni servizi molto innovativi, sempre legati al nostro verticale, tutti “technology-based”, su cui puntiamo molto, proprio perché nascono da opportunità validate sul mercato e che riteniamo possano contribuire alla crescita del nostro fatturato in modo importante». Il piano di sviluppo di E-Leads è concentrato oggi sul mercato italiano, dove «il nostro obiettivo a breve è consolidare ed accrescere la nostra posizione, anche tramite partnership strategiche che stiamo portando avanti e lanciare i nuovi progetti di cui parlavo prima. Ciò non toglie che esistano opportunità molto interessanti in alcuni paesi Europei, che abbiamo già sondato, ma che inseriamo in un orizzonte temporale di medio-lungo termine».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI