• Programmatic
  • Engage conference

31/07/2020
di Cosimo Vestito

Coop e PHD Italy scelgono la nuova soluzione In-Video di seedtag

La catena della grande distribuzione organizzata è la prima azienda italiana a provare in esclusiva il prodotto sviluppato dalla società guidata da Giorgio Corradini

Giorgio Corradini

Giorgio Corradini

Coop è la prima azienda in Italia, inizialmente ad aprile e poi ancora a giugno, luglio e agosto, a testare in esclusiva la nuova soluzione In-Video di seedtag, società specializzata in pubblicità integrata nei contenuti visivi.

Grazie alla tecnologia proprietaria di Cognitive Content Analysis (CCA) sviluppata per mezzo di algoritmi di machine learning e la capacità di integrare annunci all'interno delle immagini e adesso anche video, seedtag offre agli inserzionisti la possibilità di sviluppare il proprio marchio associandosi a contenuti correlati. Questa tecnologia, riporta la nota, rappresenta anche una effettiva alternativa all' utilizzo dei cookies, consentendo il targeting basato sugli interessi degli utenti in tempo reale.

Con la sua campagna “una buona spesa può cambiare il mondo” Coop intende comunicare ai propri consumatori la sua volontà di continuare a proteggere il potere di acquisto dei propri soci e clienti e di sostenere le filiere di produzione italiane. Il primo punto per mezzo di prezzi di 2000 prodotti bloccati fino al 30 settembre, ed il secondo attraverso accordi chiari ed equi per chi produce garantendo la sicurezza e la qualità dei prodotti Coop.

Coop punta sul nuovo formato In-Video di Seedtag

Coop punta sul nuovo formato In-Video di Seedtag

Matteo Zelger, Communication Planning Manager di PHD Italy dichiara: “Il nostro team è sempre alla ricerca di innovazioni tecnologiche e creative che consentano ai brand di seguire la customer journey e raggiungere i propri consumatori nel giusto momento e con il messaggio adeguato. Siamo sempre attenti ad individuare e pronti a provare soluzioni nuove che si presentano sul mercato e a lavorare con partner come seedtag per ottimizzare la comunicazione dei nostri clienti”.

Alessandro Serra, Responsabile Comunicazione di Coop Italia ha commentato: “Per Coop è stato importante comunicare in questo periodo di crisi la vicinanza ai propri soci e clienti, l’impegno concreto per sostenere il loro potere d’acquisto e aiutare le persone in difficoltà. Di qui sono nate l’iniziativa dei prezzi bloccati, del supporto alle filiere produttive italiane e la consegna della spesa a casa in oltre 1000 comuni italiani. E in un momento straordinario, che ha imposto all’attenzione di tutti gli strumenti digitali, abbiamo cercato di trovare mezzi efficaci e innovativi per comunicare sperimentando nuove opportunità, come questa, che si sono dimostrate veicoli di grande visibilità e che riescono ad accompagnare quasi naturalmente l’utente nella fruizione dei contenuti di interesse.”

Come sottolinea Giorgio Corradini, Country Manager Italia di seedtag: “Coop è sempre stato un brand attento alle innovazioni e che già all’arrivo di seedtag in Italia ha provato l'efficacia delle nostre soluzioni. Quando il nostro team di sviluppo a Madrid ci ha proposto di lanciare questa nuova soluzione non abbiamo esitato ad offrire al team di PHD la possibilità di testarlo in esclusiva con Coop vista la loro propositività quando si tratta di innovazione. La campagna sta registrando ottimi risultati raggiungendo una viewability maggiore dell'80% (dato certificato IAS) ed un CTR maggiore del 1,5%, il che significa che sia Coop/PHD che seedtag possono essere soddisfatti delle prestazioni di questa campagna”.

La soluzione In-Video, specifica la nota, costituisce un'alternativa non intrusiva al tradizionale formato pre-roll e consente alla creatività di essere pubblicata sul video senza interromperlo, completamente integrata nel contenuto. L'annuncio viene lanciato 5 secondi dopo l'inizio della riproduzione del video editoriale, mantenendo il contenuto che l'utente ha scelto di guardare all'interno della creatività e consentendo loro di chiuderlo in qualsiasi momento, tornando a riprodurre il video a grandezza naturale.

Continua Giorgio Corradini, "la soluzione In-Video è un'ottima opportunità per i brand di connettersi con il loro pubblico in modo non invadente, poiché il video continua a essere riprodotto mentre la creatività viene visualizzata. La creatività che può essere la classica “L” o customizzata mantenendo il formato le stesse caratteristiche di User Experience. Ciò consente a clienti come Coop di porre l'accento su tre punti molto importanti per tutti i brand: attenzione, visibilità e impatto contestuale sui contenuti relativi all'interesse del pubblico, valori che sono garantiti da tutte le nostre soluzioni. Soluzioni che oggi vengono rese disponibili su un network di Editori partner che comprendono Ansa, Mondadori, Ciaopeople, Italiaonline, Triboo e molti altri garantendo una reach stimata di oltre 28 milioni di utenti".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI