• Programmatic
  • Engage conference

03/02/2020
di Francesco Tempesta

Gruppo DigiTouch rafforza il management con Augusto Coppola nuovo COO

Sarà responsabile del coordinamento e dello sviluppo delle attività del gruppo nell’ambito del marketing digitale. Intanto il CdA nominerà un nuovo consigliere dopo le dimissioni di Paolo Mardegan

Augusto Coppola

Augusto Coppola

New entry in Gruppo DigiTouch. La Full Digital Platform Company quotata sul mercato AIM Italia ha annunciato l'inserimento nella propria struttura organizzativa di Augusto Coppola, che assume da oggi l’incarico di Chief Operating Officer. La decisione, spiega la società in una nota, è stata assunta nell’ambito del processo di completamento della struttura manageriale che il Gruppo ha avviato nel corso del 2019 ed è funzionale alla necessità di garantire un maggiore equilibrio della governance, una maggiore efficienza della macchina operativa e una propulsione allo sviluppo commerciale. Nel nuovo ruolo, creato per la prima volta all'interno del gruppo, Coppola sarà responsabile del coordinamento e dello sviluppo delle attività nell’ambito delle società del Gruppo che sono attive sui servizi di marketing digitale, con l’obiettivo da un lato di rafforzarne il presidio commerciale e l’efficienza operativa e dall’altro favorire l’integrazione delle soluzioni tecnologiche di business analytics sviluppate dalla controllata Meware. Coppola ha alle spalle una carriera trentennale, nel corso della quale ha ricoperto il ruolo di Managing Director delle attività che LVenture Group ha operato con il brand LUISS EnLabs, contribuendo in modo significativo alla crescita della società come uno dei maggiori player italiani che opera nel mondo dei programmi di incubazione e accelerazione, selezione e finanziamento delle startup e dei programmi di Open Innovation. In precedenza, il manager ha ricoperto ruoli in diversi ambiti dell’innovazione digitale, che lo hanno portato ad occuparsi di venture business e, prima ancora, a partecipare come parte del founding team con ruoli operativi in InnovAction Lab, una delle iniziative di formazione imprenditoriale di maggior successo in Italia, e in ERIS4 e Smarten Software, due startup di sviluppo software attive a livello internazionale. «Siamo felici di accogliere nel nostro Gruppo un professionista come Augusto Coppola - commenta Simone Ranucci Brandimarte, Presidente del Gruppo DigiTouch -. La sua consolidata esperienza nella organizzazione e sviluppo aziendale, lo spirito innovatore e la sua intraprendenza, saranno di grande valore per le tante sfide che il mercato presenta e per gli ambiziosi progetti di crescita del nostro Gruppo. Il suo ingresso nella nostra realtà rientra nel piano di upgrade manageriale e prevede il conferimento a questa nuova figura di alcune deleghe precedentemente in capo ai soci. Con questa scelta il Board vuole in primis rispondere alla crescente complessità del business e insieme garantire un maggiore equilibrio della governance, con relativa responsabilizzazione delle prime linee, certo che un team adeguatamente motivato e coinvolto possa fare la differenza e condurre l’azienda verso il successo». «Sono lieto della fiducia ricevuta dal Board di DigiTouch - afferma Augusto Coppola, Chief Operating Officer di Gruppo DigiTouch - e onorato di assumere questo incarico in una realtà in forte sviluppo. È una sfida che colgo con entusiasmo e con una forte determinazione a contribuire alla crescita ulteriore del Gruppo, guidandolo in un mercato dinamico e in costante cambiamento, e che richiede a tutta la filiera una grande apertura e una continua evoluzione. Ho avuto già modo di conoscere buona parte del team e di apprezzarne la passione, le competenze e la tenacia. Sono certo che insieme realizzeremo grandi progetti». Inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha comunicato di aver preso atto delle dimissioni del Consigliere Paolo Mardegan, effettive dal 31 gennaio 2020, e di aver avviato conformemente alle previsioni dello statuto la nomina di un nuovo consigliere.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI