• Programmatic
  • Engage conference

23/09/2019
di Caterina Varpi

All Communication festeggia 10 anni e punta a chiudere il 2019 con giro d'affari a +5%

L'agenzia annuncia una novità che riguarderà All Communication e le altre società del gruppo, Kiwi e Flu e che verrà svelata a breve

Alessandro Talenti

Alessandro Talenti

Oggi, 23 settembre, All Communication celebra il suo decimo anniversario: un anno importante per l’agenzia specializzata in strategie e attività di comunicazione Btl che continua a confermare una crescita costante del suo business. Dopo aver già raggiunto il break even di quest’anno, in questi ultimi mesi del 2019 sta lavorando per il conseguimento dell’obiettivo di un +5% del giro d’affari, riporta la nota stampa. Risultati economici resi possibili anche dai tanti clienti provenienti dai diversi settori del mercato che si affidano a All Communication per la realizzazione di grandi eventi, progetti unconventional, attività di sampling e roadshow, e che ogni anno confermano la loro fiducia verso l’agenzia, e dalle molte new entry di brand nel portafoglio clienti. “Chi si aspettava questi risultati! Dieci anni fa eravamo quattro ragazzi con un grande sogno e tanta voglia di fare. Non ci siamo mai arresi e ora lavoriamo con un team di 50 persone che condivide con noi la nostra stessa passione e i nostri stessi obiettivi” racconta Alessandro Talenti, Managing Director e Founder di All Communication. Tre le sedi che si sono succedute in questo decennio. Ora gli spazi accolgono un team strutturato con unit specializzate, che nel tempo si è aperto a nuove figure professionali per meglio rispondere alle esigenze del mercato. “I 10 anni rappresentano un momento fondamentale della nostra storia ma sicuramente non sono un punto di arrivo quanto, piuttosto, uno di partenza: a breve annunceremo un’importante novità che riguarderà All Communication e le altre società del gruppo, Kiwi e Flu: un nuovo progetto a cui stiamo lavorando da molto tempo e che riteniamo strategico nel consolidamento della nostra leadership nel settore della live communication” conclude Talenti.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI