• Programmatic
  • Engage conference

19/07/2018
di Caterina Varpi

Alkemy acquisisce il gruppo Ontwice Interactive Services

L'acquisizione mira a consolidare la presenza dell'agenzia in Spagna e aprire un fronte per un nuovo percorso di sviluppo in America Latina

Alkemy ha firmato un accordo per l’acquisizione iniziale del 51%, con completamento entro quattro anni dell’acquisizione del restante 49% del capitale sociale, di Ontwice Interactive Services SL. Il valore complessivo dell'operazione è di 11 milioni di euro. Continua, quindi, la crescita per linee esterne della società dopo le operazioni legate a Nunatac (qui l'articolo) e Kreativa New Formula (qui la news). Ontwice Interactive Services SL, con sede a Madrid e fondata nel 2006 dai soci David Bravo, Manuel Mercader, Ignacio Tortosa e Luis Vegas, è una digital agency spagnola con presenza anche in Messico. Tra i marchi serviti, per citarne alcuni, EBay, Microsoft, Rolex, Gruppo DIA, EuropeAssistance, Mahon, Hawkers e Mapfre. Ontwice Interactive Services SL opera attraverso Ontwice, communication & marketing agency, e la performance agency Contversion. “L’acquisizione di Ontwice Interactive Services SL consolida la presenza di Alkemy in Spagna, dove la controllata Alkemy Iberia, guidata dal Ceo Ferdinando Meo, si è inizialmente focalizzata sulle attività di Advisory. L’integrazione della tecnologia e lo sviluppo delle attività, infatti, permetteranno il trasferimento ai clienti spagnoli della stessa catena del valore già sviluppata e testata con successo in Italia; al contempo, grazie alla presenza in Messico di Ontwice Interactive Services SL, vengono poste le basi per lo sviluppo in tutta l’America Latina. Paolo Fontana, responsabile del business internazionale di Alkemy, presiederà coi team locali al piano di sviluppo in Spagna e Messico”, commenta Duccio Vitali, Amministratore Delegato di Alkemy S.p.A. “L’alleanza con Alkemy ci consente di entrare a far parte, diventando soci rilevanti, di un Gruppo attivo a livello internazionale,  con cui dar vita a una seconda fase di crescita volta ad arricchire l’offerta aziendale e lo sviluppo in Europa”, commentano i soci di Ontwice Interactive Services SL. La struttura dell’operazione prevede che Alkemy acquisisca un iniziale 51% di Ontwice Interactive Services SL entro luglio 2018 e, come per le operazioni straordinarie effettuate in passato da Alkemy, completi l’acquisizione del restante 49% a seguito dell’esercizio di opzioni put/call nel corso di quattro anni. Con un fatturato 2017 di circa 20 milioni di Euro e un’EBITDA di circa 1,6 milioni di Euro, il valore complessivo dell’operazione (Equity Value) è stimato in circa 11 milioni di Euro. L’iniziale 51% sarà acquistato in base ad una valorizzazione della Società pari a 7 volte l’Ebitda adjusted 2017 ed il pagamento del corrispettivo sarà effettuato in parte per cassa e in parte in azioni proprie di Alkemy mediante utilizzo del proprio magazzino titoli costituito a seguito dell’approvazione del Piano di Buy Back da parte del Consiglio di Amministrazione del 30 maggio 2018. Le azioni così trasferite saranno sottoposte ad un periodo di lock up di oltre 12 mesi. “L’acquisizione di Ontwice Interactive Services SL rappresenta un ulteriore e più significativo impiego dei capitali raccolti con la quotazione sul mercato AIM e risponde alle linee guida di Alkemy in materia di crescita per linee esterne: se da un lato la recente acquisizione dell’italiana Nunatac aveva l’obiettivo di integrare le competenze nell’area Big Data e Data Analysis, dall’altro l’acquisizione di Ontwice Interactive Services SL mira a consolidare la nostra presenza geografica in Spagna e aprire un fronte per un nuovo percorso di sviluppo in America Latina. Anche questa acquisizione rappresenta un’operazione controdiluitiva, e consente di arricchire il team imprenditoriale del Gruppo di professionisti riconosciuti in Spagna e Messico”, commenta Alessandro Mattiacci, Presidente di Alkemy S.p.A. e responsabile Corporate Development. Come per le altre aziende aggregate in passato, pur rimanendo un’entità giuridica separata, l’operatività commerciale e la gestione finanziaria della nuova realtà saranno completamente integrate con quelle di Gruppo, lasciando spazio all’imprenditorialità dei fondatori nella gestione ordinaria d’impresa.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI