• Programmatic
  • Engage conference

13/05/2020

Air France, in corso la gara per media e creatività globali

Alla consultazione gestita direttamente dalla compagnia aerea sono state coinvolte le principali holding della pubblicità

air-france.jpg

Nel mezzo della bufera del Covid-19, con le compagnie aree in grande difficoltà a causa delle restrizioni ai voli decise dalle autorità di tanti governi, Air France si appresta a chiudere la gara indetta per ridefinire la rosa delle agenzie che si occupano della creatività e del media pubblicitario nel mondo. Alla consultazione gestita direttamente dalla compagnia aerea, secondo quanto riporta la testata specializzata Campaign US, sono state coinvolte le principali holding della pubblicità. Betc, l’agenzia francese di Havas Group, si occupa dal 1999 della creatività e della produzione degli spot di Air France. In Italia ad occuparsi del media pubblicitario è GroupM. La spesa pubblicitaria globale di Air France varia, secondo le stime di diverse società di ricerca, dai 35 agli 80 milioni di euro su base annua. A causa del Covid-19, Air France ha fermato il 90% della sua attività. Nel terzo trimestre, prevede la compagnia, sui suoi aerei saranno utilizzati il 20% dei posti disponibili, percentuale che dovrebbe salire al 60% entro la fine dell’anno. La scorsa settimana, il governo francese ha annunciato che metterà a disposizione della compagnia 7 miliardi di euro per mitigare gli effetti della pandemia sui conti aziendali, un aiuto approvato dall’Unione Europea.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI