• Programmatic
  • Engage conference

26/02/2019
di Alessandra La Rosa

Across cresce del 20% e punta all'ingresso di cinque nuovi professionisti

La web agency chiude il 2018 con un fatturato superiore ai 14 milioni di euro e inaugura il 2019 all'insegna della multicanalità, con i podcast e un nuovo vlog

Across_Team.jpg

Per Across il 2018 è stato un anno positivo. La web agency specializzata nel performance marketing multicanale finalizzato alla Lead Generation, ha chiuso l'anno con un fatturato superiore ai 14 milioni di euro, pari ad un aumento di circa il 20% rispetto al 2017. Una crescita considerevole per l’azienda, che beneficia anche dell’importante incremento che l’intero comparto del web marketing ha vissuto nel 2018: secondo i dati emersi a IAB Forum, nel 2018 gli investimenti in digital advertising sono cresciuti dell’11%, andando a sfiorare quota 3 miliardi di euro. Messe a segno queste buone performance, Across ha deciso di aprire il 2019 puntando su nuovi investimenti – che verranno svelati nel corso dei prossimi mesi – e soprattutto sulle sue risorse, oltre 40 professionisti con un’età media di 28 anni, grazie ai quali l’azienda ha appena ottenuto la certificazione “Great Place to Work”. Si tratta di una certificazione internazionale assegnata alle aziende attente alla qualità della propria cultura organizzativa e del proprio ambiente di lavoro. E la squadra andrà ampliandosi nei prossimi mesi: Across ha infatti riaperto le selezioni alla ricerca di cinque nuove figure professionali da inserire nell’organico torinese: un programmatore PHP per lo sviluppo di applicazioni web-based, un sales account per lo sviluppo di nuove collaborazioni nell’ambito della Lead Generation, un affiliate account per la gestione e il monitoraggio delle campagne di pubblicità online nell’ambito della Lead Generation ed ancora un SEO specialist ed un web designer. La strategia 2019 di Across prevede, inoltre, di avvicinare ad una platea sempre più ampia il mondo del web marketing rendendolo alla portata di tutti e, ancora, continuare a sensibilizzare sull’importanza della multicanalità – vista come uno dei trend principali del 2019 nel settore. Anche per questa ragione, Across ha deciso di ampliare i propri canali di comunicazione a due aspetti del blogging che hanno iniziato a prendere piede già dai primi anni del 2000, ma che hanno conosciuto una relativa età dell’oro solo in tempi recenti, con l’approvazione ricevuta da vari algoritmi sui formati audio e video e con un’esigenza crescente di consumo dell’informazione “on the go”: i podcast e i vlog. Ogni lunedì, Across pubblicherà infatti dei podcast dedicati al marketing digitale, dal titolo “Across on air - il podcast che la fa facile… sul digital marketing”: i primi episodi sono ascoltabili e a breve saranno disponibili anche su Spotify. A marzo, inoltre, nascerà un vlog, per sfruttare anche il tanto decantato formato video. «Il 2018 è stato un anno di successi, grazie al posizionamento all’interno della classifica annuale Inc.5000 Europe delle aziende a più rapida crescita, alla vittoria del premio “Eccellenza dell’Anno in Innovazione Performance Marketing” a Le Fonti Awards 2018 e, ancora, grazie all’apertura di una sede internazionale ad Amburgo – ha commentato Sergio Brizzo, CEO di Across –. Ma anche il 2019 si è aperto nel segno della crescita: siamo orgogliosi della certificazione “Great Place to Work” appena ottenuta, un nuovo traguardo che ci fa capire come investire costantemente sulle nostre risorse sia la giusta direzione e come debba continuare ad essere la chiave del nostro successo».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI