• Programmatic
  • Engage conference

08/04/2020

Access (GroupM) pensa ai bambini con l'iniziativa benefica "Casa Buonanotte"

Un ciclo di 40 fiabe raccontate da altrettanti volti noti e una raccolta fondi per la Protezione Civile: questi gli ingredienti del progetto di solidarietà ideato dalla struttura guidata da Davide Bertagnon

access-casa-buonanotte.jpg

“I draghi possono essere sconfitti”. È questo uno dei messaggi forti di Casa Buonanotte, la nuova iniziativa promossa dalla unit di GroupM Access Live Communication - in collaborazione con Akqa e Hogarth - che vuole portare serenità alle famiglie e in particolare ai bambini con un ciclo di 40 fiabe (una al giorno) raccontate da altrettanti volti noti del mondo dello spettacolo e dell'informazione. La finalità del progetto, online dal 14 aprile , è quella di raccogliere fondi e donazioni che verranno interamente devoluti alla Protezione Civile per l’emergenza Covid 19. “L’idea -  racconta Davide Bertagnon, managing director di Access Live Communication - è nata durante un brainstorming in agenzia, ed è venuta ad una delle ragazze più giovani del mio team, Matilde (26 anni): creare un appuntamento fisso in grado di intrattenere i bambini in queste interminabili giornate in casa. Cosa meglio, dunque, di una fiaba per far volare la loro fantasia al di fuori delle mura domestiche all’interno delle quali sono confinati da ormai troppi giorni? Abbiamo allora iniziato a contattare artisti e amici  e le agenzie di management con cui lavoriamo da sempre  - Moroni in Scena, Promoter Artist, Mag, Lets Vanquish, Ridens, Red Carpet, MCS & partners - che ringrazio ancora per il supporto – riscontrando molto entusiasmo e grande adesione". Il sostegno all'iniziativa ha permesso di mettere insieme una squadra 40 personaggi italiani del mondo della televisione, della radio, dello sport, del cinema, dell’informazione e anche chef stellati, che nei prossimi 40 giorni saranno gli ambasciatori di #Casa Buonanotte raccontando, in un breve video, una fiaba al giorno selezionate tra le più famose: i grandi testi di Gianni Rodari, dei fratelli Grimm, di Esopo e di Andersen, tra gli altri. "Ci è sembrato poi utile coinvolgere anche le Aziende, chiedendo loro un contributo che andrà interamente devoluto alla Protezione Civile. La risposta è stata straordinaria..." continua Bertagnon, che aggiunge: "Affrontiamo oggi come industry degli eventi un momento davvero buio: Casa Buonanotte risponde anche all’esigenza di ripensare e riprogettare nuove modalità per il mondo della live communication”. Le video pillole con le fiabe di Casa Buonanotte avranno un calendario quotidiano: una fiaba al giorno - online alle ore 18.00 -  dal 14 aprile, per i prossimi 40 giorni. Le fiabe verranno postate direttamente dai canali Intagram e Facebook degli artisti, con tag diretto alle pagine social Instagram e Facebook di #Casa Buonanotte. Tutte le storie saranno inoltre raccolte sul sito www.casabuonanotte.it.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI