• Programmatic
  • Engage conference
08/06/2022
di Lorenzo Mosciatti

A The Skill la comunicazione del Premio "Biagio Agnes"

Andrea Camaiora di The Skill

Andrea Camaiora di The Skill

La Fondazione “Biagio Agnes” sceglie The Skill per la comunicazione della XIV edizione del Premio giornalistico dedicato alla memoria dello storico direttore e innovatore del servizio pubblico radiotelevisivo.

Allo studio di comunicazione guidato da Andrea Camaiora va il compito di incrementare la visibilità dell’iniziativa che è diventata nel tempo punto di riferimento nel settore della comunicazione.

La premiazione - trasmessa il prossimo 25 giugno dalla Rai - si terrà quest’anno per la prima volta a Roma nella prestigiosa cornice di piazza del Campidoglio.

Tra i premiati, già resi noti dalla Fondazione per mezzo di una nota stampa, ci sono volti noti e personaggi emblematici di caratura internazionale: dai successi sanremesi di Amadeus, alla satira politica del duo Cucciari-Lauro, la fiction impegnata con Blanca e il racconto dall’inferno di una Ucraina che brucia con le testimonianze sul terreno dei giornalisti Mstyslav Čhernov, Evgeniy Maloletka Vasilisa Stepanenko di Associated Press.

Un premio alla carriera sarà poi conferito a sir David Robert Gilmour del settimanale “The Spectator”.

A loro si uniranno, tra gli altri, anche i registi Michele Guardì e Sergio Rubini, il politologo Angelo Panebianco, la direttrice del TG1 Monica Maggioni, la firma del Corriere della Sera Monica Guerzoni, il giornalista Marco Pratellesi, il vicedirettore della Gazzetta dello Sport Pier Bergonzi, l’ex direttore del Messaggero e scrittore Virman Cusenza, le giornaliste Camilla Mozzetti del Messaggero, Ileana Sciarra dell’agenzia Adnkronos, Maria Corbi e Francesca Sforza del magazine “Specchio” de La Stampa. Tutte figure individuate dalla giuria composta da protagonisti dell’informazione italiana e presieduta da Gianni Letta.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI