• Programmatic
  • Engage conference

24/11/2022
di Roberta Simeoni

Foot Locker e Videogames Party insieme per il primo torneo NBA2k23 - Raise The Game in Italia

Alcuni momenti dei meet&greet in store con gli ambassador del torneo

Alcuni momenti dei meet&greet in store con gli ambassador del torneo

Foot Locker e Videogames Party firmano l’arrivo in Italia del primo torneo NBA2k23 - Raise The Game.

Raise The Game è il programma di Foot Locker che, dal 2020, celebra le persone, i luoghi e le istituzioni di tutta Europa impegnati a promuovere la cultura del basket.

Un percorso mirato a migliorare l’infrastruttura del basket in diverse metropoli europee, tra cui Parigi, Londra, Barcellona e Milano, creato in collaborazione con l’NBA, che ha visto l’attivazione di vari campi da basket - tra cui il campetto milanese di Viale Lazio - e il coinvolgimento di una serie di talenti locali, tra cui visual artist, squadre del settore giovanile, giocatori e organizzazioni locali, per comprendere le esigenze di ogni community e fornire l’assistenza necessaria a migliorare l’attività agonistica nei prossimi anni.

Dall’offline all’online: quest’anno, infatti, il torneo Raise The Game mostra un approccio inedito, che si focalizza sulla simulazione sportiva online, dove artisti, giocatori e realtà locali collegati comodamente dalla propria abitazione si sfideranno nel celebre videogioco NBA2k23.

La battle avrà luogo nel mese di dicembre, da lunedì 5 a domenica 18, e durante la giornata conclusiva dell’evento verranno proclamati i tre vincitori, ciascuno dei quali riceverà in premio uno voucher di un valore massimo di 500 euro da spendere negli store Foot Locker.

La sfida è aperta a tutti, previa iscrizione tramite la sezione dedicata sul sito, e sarà l’occasione per scoprire la nuova edizione 2k23 del videogioco e confrontarsi con gamer e appassionati di basket da tutta Italia.

Foot Locker ha inoltre organizzato, per promuovere il progetto, dei meet&greet in store con gli ambassador del torneo - vere e proprie personalità di spicco del mondo del gaming: Merrino, Nezak e Dario Moccia.

Media partner dell’iniziativa è Cronache di Basket.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI