• Programmatic
  • Engage conference

12/05/2021
di Cristina Oliva

Come digitalizzare la gestione dell’hotel con CleanApp

Federico Girelli

Federico Girelli

Inizia la bella stagione e tutti abbiamo voglia di programmare le vacanze, sempre in sicurezza. Ecco perché, oggi più che mai, la maggior parte delle persone che si mette in viaggio dichiara quanto le informazioni relative alle procedure igienico sanitarie delle strutture ricettive siano fondamentali nella scelta dell’hotel, anche più del prezzo.

Ciò implica che la priorità per gli alberghi sia proprio rassicurare gli ospiti, certificando in modo trasparente le diverse procedure adottate in materia sanitaria. Si inserisce in questo contesto CleanApp, un software di operations management: il suo obiettivo è consentire una gestione facile e veloce dei servizi di pulizia, sanificazione e manutenzione delle camere via tablet e smartphone.

Monitoraggio del lavoro e miglioramento della comunicazione tra i reparti

CleanApp è un’idea di Federico Girelli, quarta generazioni di una famiglia di albergatori. La maggior parte delle problematiche e disservizi ricorrenti all’interno di un hotel dipendono dalla mancanza di comunicazione tra i vari reparti e di un sistema di monitoraggio dei lavori di pulizia e manutenzione. 

“Lo smart tourism è una tendenza oltre che una necessità e CleanApp è un esempio di innovazione tecnologica al servizio del turismo - dice Federico Girelli. - La gestione della pulizia delle camere e relativa manutenzione avviene spesso senza supporti informatici oppure con software troppo complessi, che spesso vengono abbandonati poco tempo dopo l'installazione. CleanApp semplifica tutti i processi, rendendoli gestibili da qualsiasi dispositivo, garantendo una migliore gestione delle risorse, un’ottimizzazione dei costi e soprattutto un ottimo servizio per la clientela. Ad esempio, molto spesso non c’è modo di sapere se una camera è pronta, bisogna attendere la fine del turno del servizio di pulizia in camera. Con CleanApp basta un click e si ha in tempo reale quali camere possono essere messe a disposizione dei clienti clienti.”

Come funziona CleanApp e come migliora il lavoro in hotel

CleanApp si è classificata terza su trecento progetti presentati al bando “Start up per Milano 2020”. Un’unica dashboard per la gestione delle camere di una o più strutture: profili personalizzati per lo staff in base alle attività da svolgere, controlla i consumi di biancheria e delle amenities per singole stanze o per intervalli di tempo, statistiche personalizzate per singoli utenti o reparti. Nel 2020 CleanApp ha gestito oltre 1 milione di camere registrando un incremento del 40% della produttività del personale e riducendo del 45% i reclami degli ospiti, riporta il comunicato.

CleanApp nel 2021 punta a espandersi nel settore residenziale, dove è forte l’esigenza di monitorare e certificare le procedure igienico sanitarie. Sono già oltre 500 gli appartamenti gestiti. Inoltre, il software servirà agli amministratori per gestire le attività dei condomini.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI