• Programmatic
  • Engage conference
28/01/2022
di Rosa Guerrieri

VPN: vantaggi e utilizzi nelle strategie di marketing digitale

vpn.jpg

Nel marketing digitale bisogna spesso fare i conti con le limitazioni legate alla localizzazione del business, un aspetto che in molte circostanze complica il lavoro di professionisti, dipendenti e collaboratori. Infatti, nonostante le tecnologie digitali consentano di ridurre le distanze geografiche, il luogo dal quale ci si connette comporta una serie di restrizioni nell’utilizzo di internet e dei servizi online.

Allo stesso tempo non sempre la connessione tradizionale garantisce adeguati standard di sicurezza e privacy online, aspetti che possono rappresentare dei fattori di rischio per l’attività professionale e aziendale. In questi casi spesso si ricorre all’utilizzo di una VPN, una tecnologia che permette di proteggere la connessione internet, tutelare la riservatezza online e geolocalizzarsi in qualsiasi area del mondo.

Oggi, infatti, la VPN è sempre più usata per ottimizzare le strategie di web marketing, grazie ai numerosi vantaggi che offre per le aziende e i professionisti del settore. Ovviamente è importante scegliere un servizio affidabile e di qualità, inoltre bisogna valutare con attenzione che la rete VPN disponga di server situati nei Paesi d’interesse per il proprio business.

Cos’è una VPN e quali vantaggi offre per il marketing online

In particolare, una VPN (Virtual Private Network) è una rete privata virtuale attraverso la quale usufruire di una connessione protetta, riservata e geolocalizzata per nascondere il proprio indirizzo IP e cifrare i propri dati online.

Con una rete VPN la connessione non avviene tra il server del sito e il proprio device, ma il traffico dati passa per un server VPN che cripta e protegge l’identità dell’IP del proprio dispositivo, ad esempio del pc o dello smartphone utilizzato per navigare su internet. Il protocollo di crittografia viene applicato a tutti i dati in ingresso e in uscita, quindi è possibile beneficiare della massima sicurezza e privacy durante ogni sessione di navigazione nel web.

I vantaggi per aziende e professionisti sono notevoli, a partire dalla possibilità di tutelare la riservatezza delle ricerche online e dei contenuti consultati quando si naviga su internet. Inoltre è possibile connettersi geolocalizzandosi in un altro Paese, come se ci si trovasse realmente in un’altra zona del mondo, un’opzione che permette di accedere a contenuti non disponibili nel proprio paese oppure di utilizzare servizi accessibili solo a chi vive in determinate aree geografiche.

Si tratta di aspetti particolarmente utili per i professionisti che lavorano da remoto, in quanto possono accedere a siti web e contenuti che prevedono limitazioni territoriali per la connessione ai server, oppure per le aziende che devono gestire team di collaboratori che operano in smart working e si trovano in vari Paesi del mondo. Ciò vale ancor di più per chi lavora nell’ambito del marketing digitale, un campo nel quale è sempre più diffuso il ricorso alle connessioni VPN.

Come migliorare il marketing online con una rete VPN

Nelle attività legate al marketing online le tecnologie VPN garantiscono importanti vantaggi. Innanzitutto, è possibile effettuare ricerche online geolocalizzate più accurate, per studiare le SERP dei motori di ricerca visualizzate dagli utenti che si trovano in quel determinato paese, anche se la propria attività è situata da un’altra parte del mondo. Ciò permette di svolgere indagini di mercato più precise, per ottenere insight attendibili senza ricorrere ad agenzie straniere.

Queste indicazioni permettono di acquisire informazioni strategiche indispensabili, per ottimizzare un sito web lato SEO, migliorare la pubblicità online creando annunci più efficaci e aumentare l’efficienza delle strategie di marketing sui motori di ricerca. Lo stesso vale anche per le attività di social media marketing, utilizzando la VPN per studiare in modo approfondito le interazioni sulle piattaforme social di altri paesi.

Allo stesso modo è possibile analizzare meglio la concorrenza, sfruttando la maggiore riservatezza garantita da una connessione VPN. Con questa tecnologia è anche possibile visitare siti web e scaricare contenuti online mantenendo la massima privacy, evitando che i portali monitorino la propria attività e raccolgano i propri dati sensibili qualora ciò potrebbe rappresentare un rischio. In modo analogo si possono proteggere le informazioni private inviate e ricevute online, sfruttando i protocolli di crittografia della VPN.

Le applicazioni di una VPN in ambito marketing sono dunque notevoli, dall’analisi di mercati esteri per espandere il business online all’ottimizzazione delle attività di monitoraggio delle campagne di advertising. In più, con un unico servizio è possibile proteggere tutti i dispositivi connessi ad internet, dai pc Windows e macOS ai device mobili Android e iOS, configurando la VPN in modo personalizzato e scegliendo i protocolli di crittografia più adatti in base alle proprie esigenze.

ARTICOLI CORRELATI