• Programmatic
  • Engage conference

27/07/2021
di Caterina Varpi

Pinterest, nuovi strumenti per la monetizzazione dedicati ai creator

Il social introduce la possibilità di acquistare direttamente dai Pin Idea degli influencer e l'etichetta "partnership a pagamento"

pinterest-idea.jpg

Pinterest mette a disposizione dei creator nuovi strumenti per far crescere non solo la propria attività ma anche le proprie entrate sulla piattaforma: viene infatti data la possibilità agli utenti di acquistare i prodotti segnalati nei Pin Idea dei creator, di guadagnare commissioni con i link affiliati e di instaurare delle partnership con i brand sui contenuti sponsorizzati


Leggi anche: BODY POSITIVITY, LA SCELTA NETTA DI PINTEREST: NO A PUBBLICITÀ CHE INVITANO A PERDERE PESO


Si può acquistare dai Pin Idea dei creator

Pinterest è come un enorme catalogo contenente centinaia di milioni di Pin prodotto caricati dalle aziende e salvati dagli utenti. Il trasferimento dei prodotti sulla piattaforma è reso possibile grazie alla partnership di Pinterest con Shopify. Le persone vanno su Pinterest con l'intento di fare shopping e questa propensione all'acquisto si fa ancora più evidente con i Pin Idea, ossia le Storie di Pinterest, rese disponibili per tutti i creator da maggio 2021 anche in Italia: Pinterest ha riscontrato che c'è l'89% di probabilità in più che gli utenti si dimostrino intenzionati ad acquistare i prodotti taggati in un Pin Idea rispetto ad un Pin prodotto (dati di Pinterest relativi a luglio 2021).

Oggi i creator possono sfruttare l'intero catalogo dei prodotti e la marcata propensione all'acquisto degli utenti taggando prodotti specifici nei propri Pin Idea. In questo modo gli utenti, possono comprare direttamente dai Pin Idea dei creator preferiti.

Arriva l'etichetta "partnership a pagamento" per i Pin Idea

Da oggi, i creator che collaborano già con i brand realizzando i loro contenuti potranno rendere nota questa partnership aggiungendo al Pin Idea la nuova etichetta "partnership a pagamento".

La funzione è disponibile ora in versione beta. I creator che realizzano contenuti per i brand potranno quindi aggiungere il nome del cliente direttamente nel proprio Pin Idea e, dopo che il brand avrà approvato il tag, far apparire l'etichetta "partnership a pagamento". 

Il tag dei prodotti con i Pin Idea sarà inizialmente disponibile per tutti gli account business negli Stati Uniti e nel Regno Unito e, nei mesi successivi, a livello globale. Lo strumento di partnership a pagamento è ora disponibile per un gruppo selezionato di creator negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, Australia, Irlanda, Nuova Zelanda, Francia, Spagna, Italia, Germania, Svizzera, Austria, Svezia, Brasile, Argentina, Messico, Cile, Colombia e Perù.

Il ruolo dei creator nell'offrire ispirazione alle persone

"Pinterest è il luogo dove si possono scoprire le idee più utili e interessanti dei creator più talentuosi. Con queste ultime novità, vogliamo dare ai creator la possibilità di raggiungere milioni di acquirenti e monetizzare il proprio lavoro. I creator offrono ispirazione quotidiana agli utenti e contribuiscono al successo dei brand, per questo meritano di essere premiati. Rappresentano un tassello fondamentale della nostra mission di offrire ispirazione alle persone per creare la vita che amano, perciò continueremo a collaborare con loro per aiutarli a consolidare la propria attività e ad avere successo su Pinterest", spiega Aya Kanai, Responsabile partnership per i contenuti e i creator di Pinterest.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI