• Programmatic
  • Engage conference

24/08/2020
di Lorenzo Mosciatti

Antonio Lucio lascia il ruolo di global marketing chief officer di Facebook

Il manager ha iniziato a lavorare per il social network circa due anni fa, ai tempi dello scandalo di Cambridge Analytica

Antonio Lucio

Antonio Lucio

Antonio Lucio lascia il ruolo di global marketing chief officer di Facebook.

Il manager ha iniziato a lavorare per il social network circa due anni fa, ai tempi dello scandalo di Cambridge Analytica. 

Allora la società di Mark Zuckerberg aveva deciso di affidarsi ad un veterano del marketing internazionale, con esperienze pregresse in HP, Visa, PepsiCo, Kraft General Foods, RJR Foods International e Procter & Gamble, proprio con la volontà di risollevare la propria immagine colpita non solo dal caso Cambridge Analytica ma anche dallo scandalo delle fake news. 

In un post su Facebook dove ha annunciava la sua uscita dal social, Lucio ha detto di volere ora occuparsi di diversità, inclusione e uguaglianza nel mercato pubblicitario. “Nello specifico, voglio dedicare il prossimo, e probabilmente ultimo, capitolo della mia vita professionale ad aiutare le aziende e le agenzie nei settori del marketing e della pubblicità per accelerare la loro trasformazione”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI