• Programmatic
  • Engage conference

16/04/2019
di Cosimo Vestito

[Videointervista] Polignano (Tradelab) a Programmatic Day 2019: «Aziende italiane sempre più esigenti e informate sul martech»

Secondo il Country Manager per l'Italia della società, anche nel nostro Paese gli inserzionisti hanno raggiunto un nuovo grado di maturità in termini di conoscenze del settore

Gaetano Polignano

Gaetano Polignano

Nel suo intervento al Programmatic Day 2019Gaetano Polignano, country manager italiano di Tradelab, ha affrontato il tema della “maturazione” del mercato Programmatic dal punto di vista della domanda. La trattazione è avvenuta attraverso l'analisi delle “4 fasi del programmatic”: una piramide in cui alla base ci sono le aziende (ancora la maggioranza) che adottano verso l’adtech un approccio fatto prevalentemente di outsourcing, con tanti partner e limitate competenze interne, per poi salire fino ad arrivare fino al vertice occupato dalle imprese che adottano un approccio “full in-house” agli acquisti di media su piattaforma. Per Polignano, il modello che alla fine finirà per imporsi è quello “ibrido”, in cui le aziende disporranno di account proprietari sulle principali piattaforme di acquisto, ma lasceranno a operatori specializzati le funzioni di trading, di analisi e di integrazione tecnologica. Si tratta infatti, secondo il country manager di Tradelab Italia, di una soluzione in grado di generare la massima efficacia, senza dover ricorrere all'investimento necessario per realizzare una gestione totalmente interna del programmatic. Guarda la videointervista a Gaetano Polignano, Country Manager per l'Italia di Tradelab, a margine del suo intervento al Programmatic Day 2019: https://www.youtube.com/watch?v=GXb0fi6hpng

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI