• Programmatic
  • Engage conference

25/10/2019
di Rosa Guerrieri

Identity: Rubicon Project annuncia l'integrazione con LiveRamp

L'exchange pubblicitario implementerà nei suoi processi d'asta IdentityLink, l'identificativo della società neutrale, people-based e sicuro per la privacy

Rubicon Project ha annunciato un'integrazione con LiveRamp e il suo IdentityLink, l'identificativo di utenti neutrale, people-based e sicuro per la privacy. Grazie a questa integrazione, l'identità di un utente potra essere trasportata all'interno dei processi d'asta in maniera efficiente in tempo reale, fornendo ai marketer una visione più completa e coerente del consumatore. Rubicon Project implementerà IdentityLink nei suoi processi d'asta, e ciò consentirà alle DSP di effettuare direttamente le loro transazioni utilizzando questo tipo di identificativo, riducendo così la loro dipendenza dai cookies, migliorando l'indirizzamento delle campagne e consentendo ai marketer di raggiungere persone invece che dispositivi. Inoltre, ogni impression acquistata su IdentityLink potrà essere misurata su IdentityLink, il che permetterà ai marketer di avere una misurazione trasparente dell'inventory di Rubicon Project. «Questa integrazione è una parte importante del supporto complessivo che noi forniamo per soluzioni di identity orientate alla comunità - spiega Garrett McGrath, Vice President, Product di Rubicon Project -. I browser stanno limitando sempre più l'utilizzo dei cookie di terze parti o lo stanno bloccando del tutto. Continuiamo a osservare una diminuzione dell'adozione dei cookie di terze parti, e identificatori comuni come IdentityLink aiutano a limitare la diffusione di ID proprietari che intasano le pagine e impattano negativamente sull'esperienza dell'utente».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI