• Programmatic
  • Engage conference

16/10/2018
di Rosa Guerrieri

FreeWheel lancia Drive, nuova suite di soluzioni per l'adv televisiva

La piattaforma consente alle aziende di raggiungere i consumatori su vari schermi. Tra i suoi plus le possibilità di misurazione, che utilizzano metriche comparabili a quelle della TV lineare

freewheel.jpg

FreeWheel ha annunciato il lancio di Drive, la sua nuova suite di soluzioni per la pubblicità televisiva, disegnata per aiutare le aziende a raggiungere i propri consumatori su vari schermi tv, inclusi Over-the-Top (OTT), Set-top Box Video on Demand (STB VOD) e video digitale, utilizzando dati avanzati e capacità di misurazione. Attraverso la soluzione sarà possibile raggiungere un'offerta aggregata di inventory provenienti dai vari partner "supply" della società, da AOL a DirecTV, da Fox a NBC Universal, da Turner a Viacom, così come gli spazi digitali dei fornitori televisivi a pagamento e di altri editori. Tra i plus di Drive, le possibilità di misurazione, che si basano su metriche comparabili a quelle della TV lineare, di fatto abbattendo uno dei principali ostacoli per chi fa pubblicità su OTT e Video on Demand. La soluzione misurerà le audience utilizzando i Digital Ad Ratings di Nielsen, capaci di fornire una visione omnicomprensiva del pubblico digitale in un modo comparabile a quello della tv lineare. Utilizzando una metodologia proprietaria di FreeWheel, in particolare, Drive consente alle aziende di stimare la reach televisiva totale tra visualizzazioni lineari e digitali, controllare la frequenza, e - in ultima istanza - associare i risultati a dati, anonimi, a livello di nuclei familiari.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI