• Programmatic
  • Engage conference

04/03/2021
di Simone Freddi

Programmatic adv: EikonTech amplia il team in Italia con Giuseppe Astorino

La società che commercializza in Italia la DSP ex RocketFuel annuncia l’ingresso di un nuovo Sales Director e rafforza la gamma di prodotti per aziende e trading desk

Il team di EikonTech: da sinistra Andrea Spinelli, Giuseppe Astorino, Cristina Corti, Davide Tarabelloni, Laura Rapino, Michele Sabbatini

Il team di EikonTech: da sinistra Andrea Spinelli, Giuseppe Astorino, Cristina Corti, Davide Tarabelloni, Laura Rapino, Michele Sabbatini

EikonTech, società che offre a clienti e trading desk una gamma di soluzioni per il programmatic advertising tra cui la DSP di Zeta (ex Rocket Fuel/Sizmek), annuncia l’ingresso di Giuseppe Astorino nel ruolo di Sales Director Italy.

L’ingresso di Astorino, a sua volta ex Rocket Fuel prima dell'ultima esperienza in Amazon, segnala la volontà di EikonTech di rilanciare una DSP già ben conosciuta ed apprezzata dal mercato, assieme agli altri prodotti di un portafoglio in costante crescita.

EikonTech: cosa fa e chi compone il team

Sbarcata a Milano nel 2019 proprio come reseller esclusiva della DSP di Zeta Global (la società di ad tech che ha acquisito i prodotti di programmatic buying di Sizmek nell’ambito del fallimento di quest’ultima) EikonTech ha ampliato progressivamente la sua offerta di prodotti in concessione andando a includere soluzioni di Dynamic Creative Optimization, Analytics e CDP (Customer Data Platform). La società supporta sia i trading desk che i clienti che vogliano internalizzare la gestione digitale.

Attualmente il team di EikonTech in Italia è guidato da Davide Tarabelloni, manager con consolidata esperienza del settore, con il ruolo di Emea Commercial Director, e conta di sei persone. Tra queste figurano Andrea Spinelli (la cui carica è Head of Account Manager Emea) e Michele Sabbatini (Senior AM Italy & Spain) con i quali Tarabelloni ha condiviso precedenti esperienze lavorative sempre in Rocketfuel e poi in Sizmek. A loro si aggiunge dunque il neoarrivato Giuseppe Astorino, con il compito di gestire il mercato italiano per tutti i prodotti della suite.

Gli obiettivi del 2021

“La sfida che abbiamo affrontato e che stiamo portando avanti è quella di rimettere sul mercato un prodotto di indubbia qualità, conosciuto dai key player del settore e apprezzato grazie alle performance che è in grado di assicurare”, spiega Tarabelloni. “Grazie all’elevato livello che contraddistingue il nostro team di consulenti, siamo riusciti a raggiungere ottimi risultati per il mercato italiano nel 2020. Il principale goal del 2021 sarà poi quello di ampliare la nostra presenza a nuovi mercati europei ed extra-europei”.

EikonTech fa parte di Numatec, holding con sede a Miami, che possiede e gestisce un portafoglio in rapida crescita di aziende tecnologiche di primo livello nel marketing digitale in 22 paesi.

L’obiettivo primario di quest’anno, spiega ancora la società, sarà quello di lavorare nell’ambito della Connected TV, un mercato di cui si discute da anni e che ora ha raggiunto un’ampiezza e una maturità tale da essere diventato una priorità per i brand. Con l’avvicinarsi del 2022, il goal principale di EikonTech sarà quello di rendere la propria proposta "cookieless". Su questo focus risulta strategica la partnership con Zeta, uno dei top player globali nello sviluppo di soluzioni d’avanguardia nell’ambito della tecnologia applicata ai dati.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI