• Programmatic
  • Engage conference

21/12/2018
di Alessandra La Rosa

Merkle (Dentsu AN) lancia un tool che automatizza i bid su Amazon

Lo strumento consente agli inserzionisti di gestire, calcolare ed effettuare le offerte d'asta per l'acquisto degli Sponsored Brand Ads sul sito ecommerce

Merkle, l'agenzia di performance marketing parte di Dentsu Aegis Network, ha annunciato il lancio di una piattaforma di bidding automatizzato specificamente dedicata agli Amazon Sponsored Brand Ads. La API è integrata con Amazon e consente agli inserzionisti di gestire, calcolare ed effettuare le offerte d'asta. Condurre aste sul marketplace pubblicitario di Amazon non sempre è cosa semplice, in quanto le inventory, i prezzi e i vincitori degli annunci possono cambiare diverse volte ogni giorno. Grazie alla nuova piattaforma sarà possibile per gli inserzionisti prendere decisioni precise e guidate dai dati, e aggiornare le offerte fino a 48 volte al giorno. Utilizzando i KPI dei clienti come principale input del suo algoritmo di bidding, Merkle sfrutta il machine learning per calcolare un'offerta base e poi applica informazioni provenienti dai suoi esperti di analytics per potenziare la strategia e aggiustare le offerte sulla base dei segnali provenienti da molteplici piattaforme. Stando ai primi test condotti sulla soluzione, condivisi dalla società, le aziende avrebbero visto un aumento del 18% del sales-per-click, un +47% del click-through rate e un calo del 62% dell'advertising cost of sales (ACoS). Merkle va così a rafforzare la sua offerta dedicata al marketing su Amazon, che comprende già un supporto strategico cross-canale sui vari servizi del sito ecommerce, tra cui SEO di brand e prodotti, pubblicità, eRetail media management e custom eRetail KPI insights. La società ha anche realizzato un manuale per la pubblicità su Amazon, con una serie di best practice per chi vuole comunicare sulla piattaforma.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI