• Programmatic
  • Engage conference
05/08/2022
di Lorenzo Mosciatti

Ufficiale l’accordo tra Dazn e Sky: i costi, cosa cambia e da quando

sky-dazn.jpg

Sky e Dazn hanno firmato l’atteso accordo che prevede l’arrivo dell’app di Dazn su Sky Q dall’8 agosto e la possibilità per gli abbonati Sky di aderire ad una specifica offerta commerciale Dazn per vedere sul decoder Sky il canale Zona Dazn, con le 7 partite per turno di Serie A Tim in esclusiva Dazn e una selezione di eventi.


Leggi anche: ACCORDO TRA DAZN E TIM PER I DIRITTI DI CALCIO: LA SERIE A SI VEDRÀ ANCHE SU ALTRE PIATTAFORME


Con questo accordo, gli abbonati Sky Q, via satellite o via internet, che sono anche clienti Dazn, potranno accedere all’offerta Dazn direttamente dalla sezione App o con il controllo vocale tramite il comando “Apri Dazn”.

Dazn offrirà inoltre ai propri clienti, che sono anche abbonati a Sky, la possibilità di sottoscrivere un’opzione, per vedere una selezione di eventi dell’offerta DAZN anche attraverso il canale Zona Dazn, disponibile dall’8 agosto al canale 214 del telecomando Sky. Sul canale sarà possibile vedere le 7 partite per turno di Serie A TIM in esclusiva su Dazn, complementari alle 3 trasmesse sui canali Sky, e una playlist di programmi di approfondimento, contenuti originali Dazn e molto altro, via satellite o via digitale terreste.

Il canale Zona Dazn sarà disponile solo per i clienti Sky residenziali con un costo mensile di 5 euro oltre al prezzo dell’abbonamento Dazn (ovvero 29,99 euro al mese per il piano Standard e 39,99 euro mese per il piano Plus).  Per vedere il canale Zona Dazn i clienti Dazn dovranno aderire all'offerta disponibile all’interno della sezione My Account di dazn.com. Chi non è abbonato a Dazn potrà aderire alle offerte Dazn Standard o Plus attraverso un sito dedicato ai clienti Sky e aggiungere l’opzione per vedere il canale Zona Dazn.

I commenti dei manager 

“Sky da sempre vuole sostenere la passione dei tanti italiani che amano il calcio e lo sport in generale”, spiega Andrea Duilio, Amministratore Delegato di Sky Italia. “Questo accordo con Dazn crea un’opportunità in più per i tifosi, per vivere al meglio lo spettacolo della Serie A. Oltre alle 3 partite di Serie A per ogni turno trasmesse sui canali Sky, l’app Dazn sarà disponibile su Sky Q, a conferma della nostra strategia di aggregazione delle migliori app in streaming, tutte in unico posto, per un’esperienza di visione semplice e coinvolgente. E chi lo vorrà, potrà anche aggiungere l’opzione dei canali lineari via satellite o digitale terrestre. Si tratta di un deciso passo in avanti affinché la Serie A possa essere fruita su più piattaforme e possa godere di una maggiore visibilità”.

“La diversificazione delle partnership rappresenta un importante asset strategico per la crescita del nostro business”, sottolinea Stefano Azzi, Ceo Dazn Italia. “All’interno del piano di sviluppo a lungo termine che stiamo implementando si inserisce quindi anche l’accordo commerciale con SKY che annunciamo oggi. Si tratta di una delle collaborazioni importanti siglate in vista della stagione sportiva 2022/2023 con l’obiettivo di offrire contenuti sportivi live e on demand ad un numero sempre crescente di tifosi ed aumentare così la visibilità delle competizioni che trasmettiamo. Una partnership in linea con la strategia di distribuzione implementata anche a livello europeo, come in Germania dove Sky è già nostro partner”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI