• Programmatic
  • Engage conference

02/07/2018
di Cosimo Vestito

Rai Pubblicità vara l'offerta commerciale per gli European Championships 2018

Gli inserzionisti potranno investire in modalità multicanale su televisione, radio e digitale in occasione della trasmissione della manifestazione sportiva

European_Championships.jpg

Dal 2 al 12 agosto si giocheranno gli European Championships 2018, una novità all’interno del panorama sportivo continentale che verrà trasmessa in diretta e in esclusiva su Rai 2, Rai Sport + HD e su Rai Radio 2. Dodici le discipline in campo, dall’atletica leggera al nuoto, dai tuffi al ciclismo, dal golf al canottaggio solo per citarne alcune, le cui competizioni si svolgeranno per la prima volta negli stessi giorni in due città differenti per stile e nazionalità: Glasgow e Berlino. Il conto alla rovescia del più grande evento sportivo europeo è iniziato e si rinnova ogni quattro anni. L’offerta commerciale crossmediale prevede per la Tv moduli giornalieri verticali, indipendentemente dalla disciplina sportiva, con i formati tabellare, fuori break e top e la copertura dell’intero evento con billboard e inviti all’ascolto. Per la radio l’offerta propone il formato tabellare nella rubrica in libera in Sport 1 e le iniziative speciali con il modulo All Sport 1, che comprende 82 ad point di 10”. Nel digitale gli ambienti interessati all’evento sono quelli dell’app di RaiPlay e i siti di Rai Sport, con interviste, news e videogallery, e RaiPlay, con il live streaming delle gare e le clip video in modalità on demand. Infine, Rai Televideo prevede almeno una pagina editoriale all’interno della sezione Altri Sport con risultati, classifiche, notizie e curiosità.

Le gara sportive degli European Championships 2018

Berlino sarà la capitale dell’atletica leggera, disciplina a sua volta suddivisa in 47 specialità, 24 maschili e 23 femminili. Nota curiosa degli Europei in casa di Germania: nella giornata finale della manifestazione le maratone maschile e femminile arriveranno alla simbolica Porta di Brandeburgo della capitale tedesca. Glasgow, invece, sarà la capitale delle altre discipline sportive diverse dall’atletica e in particolare, del nuoto, sebbene l’evento di maggior rilievo degli Europei di nuoto in vasca lunga andrà eccezionalmente in scena al mitico Royal Commonwealth Pool della vicina Edimburgo. L’Italia si presenterà ai nastri di partenza mettendo in mostra tutti i propri campioni nelle diverse discipline sportive. Le stelle della squadra italiana di nuoto, Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e Fabio Scozzoli, se la vedranno con i tanti protagonisti, primo tra tutti il plurimedagliato idolo di casa Adam Peaty, specialista nello stile “rana”. Anche nei tuffi, nel nuoto sincronizzato e nel fondo la squadra Azzurra è da podio. I saltatori in alto Alessia Trost e Gianmarco Tamberi, campione europeo in carica, saranno le punte dell’Italia che schiererà una nazionale molto giovane, ma di grande talento. Nel ciclismo su pista, il campione del mondo dell’inseguimento Filippo Ganna tenterà una doppietta storica. Corsa per l’oro anche per i quartetti maschile e femminile e per le fortissime ragazze che primeggiano in tutte le specialità su strada. Infine, le cronometro potrebbero riservarci molte soddisfazioni con il campione olimpico e vicecampione europeo Elia Viviani, a suo agio su un circuito impegnativo che si snoda nell’abitato di Glasgow. Giancarlo-Cani-Rai “Questa Olimpiade pluridisciplinare tra Berlino e Glasgow  per appagare il desiderio di sport e competizione,  disponibile come tutta la nostra offerta su RaiPlay, visto il periodo, sarà l’inevitabile protagonista sulle nostre spiagge”, dichiara Giancarlo Cani, Direttore Commerciale di Rai Pubblicità.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI