• Programmatic
  • Engage conference

28/04/2020

Ecco Radioplayer Italia, l'app per l’accesso alle radio sui device digitali

Il progetto voluto da PER, società nella cui compagine è presente la quasi totalità della radiofonia italiana nazionale e locale, diventa realtà

Il 28 aprile è il giorno del debutto di Radioplayer Italia, l'applicazione per l’accesso alle radio italiane su tutti i device digitali. Dopo mesi di ricerca e lavoro, e dopo la scelta del partner tecnologico, il progetto voluto PER, Player Editori Radio, società nella cui compagine è presente la quasi totalità della radiofonia italiana nazionale e locale, diventa dunque ora concreto. Radioplayer Italia è la prima app ufficiale gestita direttamente dalle emittenti radio italiane, nata grazie all'accordo tra  PER e Radioplayer Worldwide. Dal 28 aprile i 44 milioni di ascoltatori che settimanalmente ascoltano la radio italiana avranno finalmente a disposizione un'offerta che comprende un accesso più rapido, semplice ed innovativo all’universo dello streaming audio e dell’offerta on demand, ai podcast ed ai contenuti offline delle emittenti, si legge nella nota stampa. Radioplayer Italia non richiederà all'utente di registrarsi, renderà anonimi i suoi dati personali, non traccerà i suoi spostamenti e non interromperà l'ascolto con proposte di alcun tipo. “La radio si dimostra anche questa volta il mezzo più contemporaneo, capace di fare una rivoluzione culturale anche in tempo di crisi”, dichiara Lorenzo Suraci Presidente di PER.  Radioplayer Italia sarà disponibile progressivamente su tutti i dispositivi connessi: piattaforme smart-speaker come Amazon Echo, Sonos, Bose, Google Assistant e si integrerà perfettamente con Apple CarPlay, Android Auto, Chromecast, Airplay, Apple Watch, Android Wear e altre tecnologie. Anche il settore dell'automotive è coinvolto nel progetto. Radioplayer Worldwide collabora già da tempo con tutti i più importanti brand automobilistici per disegnare e sviluppare le interfacce radio di prossima generazione, accessibili attraverso cruscotti touch e comandi vocali. La radio ibrida acquisterà, quindi, la sua naturale forma per sfruttare tutte le reti distributive (FM, DAB+ e internet) e continuando ad essere semplice e accessibile. Per scaricare l'applicazione è disponibile il sito radioplayeritalia.it o la si può cercare in App Store o Google Play.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI